mascherine belveglio
Attualità

Coronavirus, sale a tre il numero dei contagi a Belveglio

Si trova ricoverata in ospedale una signora di 59 anni. Donate mascherine alla popolazione

Sale a tre il numero dei contagiati

Sale a tre il numero delle persone positive a Belveglio. Mentre è tornato a casa dall’ospedale di Alessandria l’uomo di 62 anni che è risultato essere il primo contagiato in paese, altre due persone hanno contratto il Coronavirus. Una di queste, una signora di 59 anni, si trova ricoverata all’ospedale di Alessandria. A darne notizia è il giovane sindaco di Belveglio Christian Vercelli, che in questi giorni, insieme ai volontari, ha attivato diverse iniziative di informazione e sostegno alla popolazione. Tra queste la distribuzione di mascherine alla popolazione.

Mascherine alla popolazione

«Sabato mattina sono state distribuite a tutti i cittadini di Belveglio le mascherine, donate dall’impresa edile Vercelli Stefano, a favore del proprio Comune – spiega Vercelli – La distribuzione è avvenuta con il sistema porta a porta: gli amministratori comunali con l’aiuto dei volontari della Protezione Civile di Isola hanno distribuito casa per casa le mascherine. Le mascherine provengono da una spedizione arrivata direttamente dalla Cina, la cui distribuzione è stata organizzata dai Comuni di Casale Monferrato, Moncalvo e Trino Vercellese con la collaborazione della Croce Rossa di Casale, coordinata dalla signora Marta Moiso che ringraziamo per l’organizzazione».

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo