La Nuova Provincia > Attualità > Costigliole d’Asti, grande festa per i 105 anni di Rita Picollo
Attualità Costigliole - San Damiano -

Costigliole d’Asti, grande festa per i 105 anni di Rita Picollo

Festeggiata alla casa di riposo "Serratrice Dafarra" nel giorno del suo compleanno dai familiari, direzione e personale della struttura, il sindaco Cavallero e la Regione

A Costigliole 105 candeline

Grande festa domenica scorsa, proprio nel giorno del suo compleanno, alla casa di riposo “Serratrice Dafarra” per l’importante traguardo dei 105 anni di Rita Picollo. Nata il 28 luglio 1914 a Costigliole, dove è cresciuta e vissuta, a farle gli auguri il figlio Carluccio Perotto, la nuora Ester, la nipote Daniela, con i pronipoti Lorenzo e Chiara, la direttrice Concetta Monteleone e il personale della casa di riposo in cui è ospite da alcuni anni. Lucida, la signora Rita parla, ride, scherza e si arrabbia anche: un esempio di saggezza e una vita dedicata alla famiglia e al lavoro. A festeggiarla anche il sindaco Enrico Cavallero; gli auguri sono giunti anche dalla Regione Piemonte con un attestato firmato dal presidente Cirio e dal vicepresidente Fabio Carosso.

«Il bagaglio di storie di tradizioni e saggezza che possono tramandare gli anziani ad ogni comunità – commenta Concetta Monteleone – deve essere linea guida per le nuove generazioni, affinché dalle  esperienze del passato si riesca a costruire un futuro sempre migliore».

Articolo precedente
Articolo precedente