costigliole lavori via roma
Attualità
Opere pubbliche

Costigliole, nuovo porfido in via Roma con l’arrivo di due dossi

Su iniziativa dell’amministrazione comunale anche l’installazione in piazza Medici e a Motta e Boglietto di pannelli informativi e semafori sull’allerta meteo

Ha preso avvio nei giorni scorsi l’intervento di sistemazione del porfido in via Roma, ma saranno anche altre le novità che riguarderanno la strada che attraversa il concentrico. «Il porfido era stato posato circa vent’anni fa e, con il tempo e il passaggio di mezzi, si era mosso, creando anche buche e altre situazioni di pericolo. Con un intervento da 70 mila euro provvediamo dunque alla sistemazione della via, dalla piazza della chiesa parrocchiale, per tutta la via Roma», ha spiegato nei giorni scorsi il sindaco Enrico Cavallero. «Nell’intento di rallentare il traffico e garantire una maggiore sicurezza verranno anche realizzati due dossi, di fronte al municipio e di fronte alla sede della Croce Rossa. E al di sotto del dosso verranno fatti passare i cavi per i servizi al mercato di via Roma», ha aggiunto il primo cittadino.

E in piazza Medici del Vascello, in corrispondenza di viale Bianco e via Roma, è stato installato un pannello informativo che servirà a dare comunicazioni ai cittadini su eventi e notizie di interesse pubblico, ma anche comunicazioni di protezione civile, circa situazioni di allerta. Con tale finalità due semafori verranno installati nelle frazioni Motta e Boglietto e segnaleranno con luce gialla, arancione o rossa le situazioni di allerta meteo.
«Sempre in funzione della sicurezza abbiamo dato incarico, come già avevamo fatto nel 2019, ad uno studio agronomico per la valutazione fitosanitaria e fitostatica delle alberature di viale Marconi, viale Corrado Bianco e via Carlo Ferro (di fronte al campo sportivo). Due anni fa, dopo le opportune valutazioni, erano state abbattute una ventina di piante ed era stato alleggerito il cedro del Libano di piazza Medici – ha sottolineato il sindaco – La preoccupazione è quella di caduta degli alberi ammalorati in occasione dei forti temporali estivi a cui spesso siamo di fronte». E in direzione della tutela e valorizzazione del territorio, per la lotta alla flavescenza dorata della vita, va anche l’ordinanza comunale contro i gerbidi. «Entro fine anno verrà anche rivisto il regolamento di polizia rurale, da aggiornare o integrare in alcune parti», segnala l’assessore all’agricoltura Alessandro Borio.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail