“Park & ride”, la fase di provaproseguirà fino a dicembre
Attualità

“Park & ride”, la fase di prova
proseguirà fino a dicembre

E' stata prorogata fino al 31 dicembre la fase di prova dei parcheggi scambiatori posti ai quattro ingressi principali della città. Chi lascerà l'auto nei "park & ride" di

E' stata prorogata fino al 31 dicembre la fase di prova dei parcheggi scambiatori posti ai quattro ingressi principali della città. Chi lascerà l'auto nei "park & ride" di corso Savona, corso Alessandria, corso Torino e Valbella, nei pressi del deposito Asp, potrà continuare ad usufruire del biglietto giornaliero gratuito per circolare sui bus della rete urbana. Fino ad oggi, però, i parcheggi scambiatori vengono considerati un mezzo flop a causa dello scarsissimo numero di utenti che ne fanno uso. In media, ogni giorno, solo 1,5 automobilisti lasciano la macchina fuori città, sgravando così il traffico dei pendolari. Tra i vari problemi segnalati sul progetto, la lunga attesa tra un passaggio e l'altro dei bus, che scoraggia gli utenti a fermare l'auto, e la mancanza di controlli nelle aree di sosta, ricavate "in economia" nei pressi delle fermate. Contro questa impostazione dei parcheggi di scambio la minoranza consiliare ha più volte lanciato feroci critiche chiedendo al sindaco di interromperne la sperimentazione.

r.s.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo