La Nuova Provincia > Attualità > Donati dal Lions Club Storici, Artisti e Presepisti lenzuola e piumoni al dormitorio pubblico
AttualitàAsti -

Donati dal Lions Club Storici, Artisti e Presepisti lenzuola e piumoni al dormitorio pubblico

L'iniziativa del club di servizio è nata lo scorso 24 novembre, giorno della fondazione del club: in quell'occasione, infatti, sono stati raccolti  fondi pari a 1000 euro per la riuscita del service

Donati dal Lions lenzuola e piumoni al dormitorio pubblico

Azione di solidarietà da parte dei neo costituito  Lions Club Storici, Artisti e Presepisti d’Asti. In effetti i soci del nuovo sodalizio hanno incontrato presso il dormitorio maschile Marinagela Cotto, assessore alle politiche sociali del comune di Asti, Maurizio Rasero, Sindaco della città di Asti, Mario Sacco, presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Asti e i responsabili della cooperativa Kepos che si occupa del dormitorio.

Raccolti fondi per il service

L’incontro per i ventinove soci del sodalizio è stato motivo di enorme orgoglio poichè sono stati donati nelle mani delle massime autorità cittadine 39 set nuovi di lenzuola e piumoni che permetteranno agli ospiti un soggiorno più confortevole, soprattutto in questo periodo dell’anno. L’iniziativa del club di servizio è nata lo scorso 24 novembre, giorno della fondazione del club: in quell’occasione, infatti, sono stati raccolti  fondi pari a 1000 euro per la riuscita del service. Maria Sabini, presidente del club ha preso atto insieme ai soci presenti della realtà seguita dalla cooperativa Kepos e ha avuto modo di apprendere dal presidente Mauro Pusterla le modalità e il funzionamento di questa importante realtà cittadina.

Lo spirito che anima i soci Lions

“L’impegno del club nei confronti dei meno fortunati è la testimonianza dello spirito che anima i soci Lions della nuova realtà cittadina- afferma la presidente -siamo fermamente convinti che non si possa andare molto lontano se non si tende la mano al nostro prossimo. Il nostro operato vuole essere immediato e tangibile. Il Lions International auspica che laddove c’è un bisogno, ci sia un Lions! Per quanto ci riguarda faremo in modo che sia cosi!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente