BAart_interno
Attualità
Infopoint e non solo

Dove arte e Barbera si incontrano: ad Agliano apre oggi le sue porte “BAart”

Rimarrà aperto in modo continuativo e sarà punto di riferimento per la valorizzazione del paese e il fulcro dello sviluppo culturale dell’intera comunità

Ha aperto ufficialmente oggi, 30 giugno, le sue porte ad Agliano Terme, nell’Astigiano, “BAart”, il nuovo spazio all’interno dell’ex confraternita di San Michele, in cui arte e Barbera si incontrano. L’immobile, di proprietà del Comune e gestito dall’Associazione Barbera Agliano, è stato oggetto di importanti lavori di valorizzazione e rifunzionalizzazione: con il progetto BAart resterà aperto in maniera continuativa, diventando il punto di riferimento per la valorizzazione del paese e il fulcro dello sviluppo culturale dell’intera comunità. «BAart è un ottimo esempio di sinergia tra pubblico e privato. Con questo progetto abbiamo gettato le basi per una proficua e lunga collaborazione che intende valorizzare e promuovere al meglio Agliano Terme e le sue eccellenze», dichiara il sindaco Marco Biglia. Il progetto BAart è stato realizzato con una quota parte di fondi comunali e grazie al bando per la valorizzazione del distretto Unesco piemontese (Programma Operativo Regionale FESR 2014/2020), grazie al bando Gal Terre Astigiane “Nelle Colline Patrimonio dell’Umanità”, con il sostegno della Fondazione Compagnia di San Paolo nell’ambito del bando ‘Luoghi della Cultura’, del Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato e dell’associazione Barbera Agliano. «Sono trascorsi nove anni per passare dall’idea alla possibilità concreta di realizzare BAart, che ora finalmente può aprire al pubblico e diventare il centro della comunità di Agliano Terme. Siamo molto soddisfatti ed emozionati, è un momento importante per il paese», aggiunge il presidente di Barbera Agliano Fabrizio Genta.

Nello spazio rinnovato di piazza San Giacomo l’arte della Barbera, una conoscenza tramandata di generazione in generazione e un mestiere alle dipendenze della natura, è raccontata dalle immagini e dai suoni di una installazione video-artistica realizzata dallo studio MUVI Lab di Vicenza, che coinvolge lo spettatore in un’esperienza multisensoriale. Le voci dei produttori di Agliano Terme si mescolano ai rumori della natura, con i suoi profondi silenzi e le inaspettate pause, richiamando i potenti contrasti sonori dei grandi compositori classici. I dettagli visivi percorrono le stagioni dell’anno senza seguirne l’ordine cronologico ma trasmettendone la vera essenza caotica della natura: la frenesia, la quiete, il nervosismo, l’armonia, il continuo cambiamento. All’interno di Bart sarà possibile vedere anche il video di presentazione di Agliano Terme, il docu-film sulla produzione della Barbera d’Asti, che raccoglie le storie e i racconti dei vignaioli di Agliano Terme, e il video sulla Barbera d’Asti realizzato in collaborazione con il Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato. Grazie a una rete di collaborazioni, BAart sarà la sede di esperienze artistiche che arricchiranno il programma degli eventi organizzati dall’associazione Barbera Agliano: mostre, installazioni audio e video, concerti e live performance di artisti contemporanei. Non solo luogo di cultura e arte, BAart è anche la casa della Barbera e dei vini di Agliano: un bicchiere di Barbera è il frutto di un sapiente lavoro che inizia in vigna e si conclude in cantina e chi visita BAart potrà degustare le etichette dei produttori, scoprendo le sfumature e le caratteristiche di ciascun vino. Oltre ai singoli calici, si potranno acquistare i pacchetti degustazione Barbera Experience, dedicati alle varie tipologie di Barbera, e Agliano Experience che comprendono, oltre alla Barbera, gli altri vini prodotti ad Agliano Terme. La prenotazione è obbligatoria per i gruppi. BAart è anche Infopoint, punto di riferimento per chi visita il paese: ospita uno spazio informativo sulle attività turistiche, culturali ed enogastronomiche della zona di Agliano Terme. L’orario di apertura: dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18, chiuso il martedì e mercoledì. Contatti: tel. 0141/1490964, info@baart.it, www.baart.it.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo