Paride Candelaresi 2
Attualità
Appuntamenti

Due incontri su Asti Capitale italiana della Cultura 2025

Entra nel vivo il lavoro di costruzione del progetto di candidatura. Domani alle 18 il primo appuntamento in Sala Pastrone

Entra nel vivo il lavoro di costruzione del progetto di candidatura della città di Asti a “Capitale Italiana della Cultura 2025”.

«La sfida che Asti si appresta ad affrontare è ardua e richiede molte energie – spiega l’assessore Paride Candelaresi – Tutto l’assessorato alla Cultura, che ringrazio, sta lavorando con impegno e senza soste. Dal mio insediamento questo progetto è diventato la priorità: lavoro da mattina a sera su questo. La cultura favorisce l’inclusione, la crescita e l’innovazione. Senza cultura non può esistere la società. Questa candidatura accenderà ancor di più i riflettori sulla nostra città e rimetterà in contatto associazioni, enti e organismi operanti in questo settore. L’obiettivo non è investire soltanto sulla riqualificazione e ristrutturazione del patrimonio esistente, ma è anche di cambiare la percezione che gli astigiani hanno della propria città. Bisogna trovare orgoglio e consapevolezza: se ti percepisci di serie B, diventerai tale. Questa candidatura servirà anche a questo. Abbiamo intervistato venti autorevoli personalità e ora avviamo due laboratori culturali tematici, ovvero due incontri in cui invito i soggetti interessati a partecipare. La cultura non è monopolio di pochi: nessuno deve sentirsi escluso».

I dettagli del progetto, gli obiettivi e le modalità operative dei laboratori verranno discussi in due incontri ospitati in Sala Pastrone: il primo domani, martedì alle 18, il secondo giovedì 7 luglio alle 10.

«Incontrare le associazioni e gli addetti del mondo della cultura è un passaggio necessario per dimostrare il nostro impegno verso questa importante candidatura – spiega il sindaco Rasero – La fruizione culturale della nostra città passa anche da qui: invito e ringrazio tutti colori i quali si metteranno a disposizione». Per info è possibile scrivere a capitalecultura2025@comune.asti.it.

[nella foto l’assessore alla Cultura Paride Candelaresi – foto Billi]

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo