EBT buoni libro sito 2
Attualità
Iniziativa

EBT Turismo e Terziario, buoni libro per un totale di 27.500 euro

L’iniziativa è nata nel 2008 dalla collaborazione tra l’Ascom Confcommercio e i sindacati Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil. Erogati in 14 anni circa 200mila euro

Anche quest’anno l‘Ente Bilaterale Territoriale del Terziario e l’Ente Bilaterale Territoriale del Turismo di Asti promuovono i buoni libro, riferiti all’anno scolastico 2021/2022.
L’iniziativa è nata nel 2008 dalla collaborazione tra l’Ascom Confcommercio (parte datoriale) e i sindacati Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil (in rappresentanza dei lavoratori dei settori terziario e turismo).

I commenti dei presidenti

«L’attribuzione di buoni libro, che si ripete ormai da diversi anni – commentano Enrico Fenoglio, presidente dell’EBT Terziario, e Stefano Calella, presidente dell’EBT Turismo – è un’iniziativa voluta e condivisa dalle parti sociali che costituiscono i due Enti. Prevede uno stanziamento importante sia per l’impegno economico (in totale 27.500 euro all’anno) sia perché le finalità sono chiaramente sociali, in un periodo, come quello attuale, difficile e delicato. Contribuendo così, in modo significativo, all’integrazione del reddito per oltre cento famiglie di Asti e provincia. Ci preme a tal proposito sottolineare che, nel corso di questi 14 anni, sono stati erogati a questo scopo circa 200mila euro».
«Potranno usufruire dei buoni – continuano – gli studenti della scuola media e superiore, gli universitari e gli studenti lavoratori, facenti parte di famiglie appartenenti ai settori commercio e turismo. Tra l’altro si affiancano a nuove prestazioni che abbiamo istituito per fornire un aiuto concreto alle imprese e ai dipendenti dei due settori, particolarmente colpiti dall’emergenza sanitaria».

Chi può fare domanda

Nello specifico sono ammessi a partecipare i figli dei dipendenti del settore terziario (commercio, servizi ecc.) e del settore turismo; i figli dei datori di lavoro iscritti all’EBT della Provincia di Asti e i lavoratori dipendenti studenti.
Per favorire gli esercizi commerciali del territorio, i buoni saranno utilizzabili presso le cartolibrerie di Asti e provincia già convenzionate con l’Ente o che intendono convenzionarsi entro il prossimo 31 luglio.
Per ulteriori informazioni: https://www.ebtasti.it.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo