Cerca
Close this search box.
pigella
Attualità
Quaranti

Elezioni 2021, Quaranti si affida a Giuseppe Pigella

Prima volta, per lui, da sindaco, un neofita della politica-amministrativa «con tanta voglia di fare»
Quaranti decide di cambiare e si affida a Giuseppe Pigella. Prima volta, per lui, da sindaco, un neofita della politica-amministrativa «con tanta voglia di fare».
Il brindisi è di prammatica con i suoi consiglieri e sostenitori, poi racconta: «Ho trovato una buona squadra, dieci candidati che si sono dati da fare e che credono nel nostro lavoro». Per il nuovo primo cittadino è stato importante l’aiuto ricevuto dai sindaci dei comuni confinanti.
«Da loro ho avuto molte indicazioni, consigli, suggerimenti. Sono stati veramente importanti». Quale sarà il suo primo atto lo ha già ben chiaro. «Sentirò i sindaci dell’Unione per trovare un’idea di soluzione ai problemi sul tappeto, primo fra tutti quello dell’impianto di smaltimento fanghi. Il nostro comune deve scegliere una linea precisa e su questa proseguire».
E poi ci sono le “questioni quotidiane”. «Cercherò di capire la salute del comune e da qui mi muoverò con la mia squadra».
Eletti in maggioranza: Michela Belletti, Mario Gaglione, Mario Carlo Greco, Mauro Guasti, Matilde Guastoni, Gian Luca Pernigotti, Paolo Scovazzi. In minoranza: Alessandro Gabutto (sindaco uscente), Pietro Guastelli, Daniele Montaldo.
Il sindaco eletto Giuseppe Pigella ha ottenuto 73 voti, con una percentuale del 60,83% dei votanti.

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Le principali notizie di Asti e provincia direttamente su WhatsApp. Iscriviti al canale gratuito de La Nuova Provincia cliccando sul seguente link

Una risposta

  1. Qui si parla di seguire una linea precisa…e NON di bloccare definitivamente il progetto!!! Come mai? Visto che erano state spese altre parole, tra l’altro pubblicato tutto ciò su “L’Ancora”

Scopri inoltre:

Edizione digitale