Cerca
Close this search box.
schede elezioni europee
Attualità
Scrutini

Elezioni Europee, nell’Astigiano il primo partito è Fratelli d’Italia seguito (a distanza) da Pd, Lega e FI. Il M5S si ferma al 7,51%

In provincia di Asti ha votato il 56,94% degli aventi diritto – Per le Regionali il 55,63% mentre per le amministrative il 66,37%, in calo rispetto a 5 anni fa

È in media con il resto del Paese il dato dell’affluenza ai seggi nell’Astigiano. Per quanto riguarda le Elezioni europeee, in provincia di Asti ha votato il 56,94% degli aventi diritto (nella precedente tornata fu il 64,05%); alle Elezioni regionali il 55,63% (nel 2019 fu il 62,87%) e per le amministrative il 66,37% (cinque anni fa nei Comuni interessati al voto si sfiorò il 69,51%).

Subito dopo la chiusura dei seggi, alle 23, è iniziato lo spoglio delle Elezioni Europee.

Nell’Astigiano il partito più votato è stato Fratelli d’Italia (29.080 voti – 32,31%) seguito dal Partito Democratico (16.915 – 18,80%), Lega Salvini Premier (12.211 – 13,57%), Forza Italia (10.576 – 11,75%), Movimento 5 Stelle (6.757 – 7,51%), Alleanza Verdi Sinistra (6.251 – 6,95%), Stati Uniti d’Europa (2.784 – 3,09%), Azione e Siamo Europei (2.310 – 2,57%), Pace Terra Dignità (1.788 – 1,99%), Libertà (790 – 0,88%), Alternativa Popolare (324 – 0,36%) e Rassemblement Valdòtain (204 – 0,23%).

Dei 171.932 aventi diritti hanno votato 97.896 (56,94%). Le schede nulle sono state 4.499, le bianche 3.403, quelle contestate 4.

Oggi alle 14 ci sarà lo spoglio per le regionali e quindi per le amministrative che nell’Astigiano interessano 86 Comuni,

[foto Billi]

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Le principali notizie di Asti e provincia direttamente su WhatsApp. Iscriviti al canale gratuito de La Nuova Provincia cliccando sul seguente link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Il periodo di verifica reCAPTCHA è scaduto. Ricaricare la pagina.

Scopri inoltre: