Emergenza freddo per i senzatettoEcco come aiutarli
Attualità

Emergenza freddo per i senzatetto
Ecco come aiutarli

Il Comune ha predisposto il piano per aiutare i sentatetto a superare le fredde notti invernali. E' stato creato un coordinamento tra vari soggetti che, a titolo diverso, si occupano di aiutare

Il Comune ha predisposto il piano per aiutare i sentatetto a superare le fredde notti invernali. E' stato creato un coordinamento tra vari soggetti che, a titolo diverso, si occupano di aiutare persone svantaggiate: Prefettura, Unità di strada della Croce Rossa, Centro diurno dell'oratorio Santa Maria Nuova, Associazione nazionale alpini, Drop-in del servizio Sert Asl, il Centro di accoglienza notturno maschile alla Casa di Riposo "Città di Asti". «Il Servizio sociale del Comune fa appello a tutti i cittadini che volessero segnalare la presenza di persone senza fissa dimora contattando l'indirizzo di posta elettronica uds.criasti@gmail.com» precisa l'amministrazione.
I cittadini sono anche invitati a donare delle coperte, indumenti pesanti, prodotti di igiene personale e indumenti intimi sia al Centro di accoglienza maschile notturno in via Monte Rainero 26 (dalle 18 alle 20) che alla Croce Rossa, in via Foscolo 7, (dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12).

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale