alpini isola d'asti 100
Attualità
Galleria 
Anniversario

Emozioni, ricordi e tradizione nella festa dei 100 anni del Gruppo Alpini di Isola

Concerto, sfilata e targhe ricordo nelle celebrazioni che si sono tenute nel fine settimana

Emozioni, ricordi e l’omaggio alla storia e alle tradizioni ad Isola d’Asti nello scorso fine settimana con la festa per i cento anni del locale Gruppo Alpini. Gli appuntamenti di celebrazione sono iniziati venerdì nella chiesa di Santa Caterina, al Piano di Isola, con l’esibizione del coro ANA Vallebelbo diretto dal maestro Orietta Lanero, preceduta da una toccante apertura dei bambini di Isola della corale Isolandia di Grazia Gianotti che si sono esibiti con alcuni brani. Il sabato pomeriggio il gruppo Alpini guidato da Gian Luca Brignolo si è recato al cimitero per rendere omaggio alle Penne Nere “andate avanti” e a ricordare con un vaso di fiori il primo capogruppo isolano Pietro Merlino. Domenica la grande giornata di festa: la mattina, dopo l’iscrizione dei gagliardetti e la colazione alpina, in piazza Merlino, di fronte al municipio, l’alzabandiera, la deposizione della corona al monumento ai caduti, gli interventi del vicepresidente della Regione Fabio Carosso, dell’assessore regionale Marco Gabusi e del sindaco di Asti Maurizio Rasero, tra le autorità presenti, e la sfilata con il gonfalone del Comune, della Provincia, i rappresentanti delle istituzioni civili e militari, i vessilli della sezione degli Alpini di Asti e della sezione di Montesuello Salò, il gagliardetto del gruppo Alpini di Gavardo, un nutrito numero di gagliardetti di Asti e provincia, le madrine dei gruppi, la campagnola con i “veci alpini”, la banda “La Tenentina” di Tigliole e numerosi partecipanti al momento di festeggiamenti. Il corteo, dopo aver sfilato per le vie del paese imbandierate con il Tricolore, si è diretto in chiesa per la messa celebrata da monsignor Francesco Ravinale, vescovo emerito di Asti. Sono stati benedetti il nuovo gagliardetto del 100simo di fondazione del gruppo Alpini di Isola e la fascia della nuova madrina del gruppo, Siriana Rocca. Quindi gli interventi del capogruppo di Isola Brignolo, il sindaco di Isola Michael Vitello, il presidente della sezione di Asti Fabrizio Pighin, il rappresentante della Provincia Davide Massaglia. La giornata è proseguita con il rancio alpino all’area del Maseng, nell’ambito della Sagra del Maseng allestita dalla Pro Loco. Targhe ricordo sono state consegnate alle associazioni di volontariato di Isola, alla sezione di Asti e ai più “veci” alpini del gruppo isolano.

(Foto Alpini Isola)

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo