Enoteca e ristorante a Palazzo Ottolenghi
Attualità

Enoteca e ristorante a Palazzo Ottolenghi

E’ emerso un dettaglio in più del progetto comunale “sul rilancio del turismo “Vino e Cultura”, nell’ambito della seconda riunione, svoltasi martedì in Municipio, del Tavolo di sviluppo

Un’enoteca e un ristorante “stellato” a Palazzo Ottolenghi. E’ emerso un dettaglio in più del progetto comunale “sul rilancio del turismo “Vino e Cultura”, nell’ambito della seconda riunione, svoltasi martedì in Municipio, del Tavolo di sviluppo. E’, questo, il gruppo di lavoro composto da Enti, associazioni, sindacati, “rinato” lo scorso ottobre su proposta dei sindacati dopo una pausa di un anno e mezzo.

La seconda riunione, infatti, ha avuto come tema di dibattito il turismo e, appunto, il progetto comunale “Vino e Cultura”. «I partecipanti – commenta il sindaco Fabrizio Brignolo – hanno apprezzato la nostra scelta di utilizzare i fondi europei in arrivo (circa 7-8 milioni di euro) per puntare sul turismo. A questo proposito, rispetto al progetto che avevamo presentato a luglio, sono emersi ulteriori dettagli». L’enoteca, prevista a Palazzo Ottolenghi a lato dei saloni monumentali, sarà infatti affiancata da un ristorante di lusso, possibilmente “stellato” (cioè di pregio, avendo ottenuto una o più stelle nell’ambito della Guida Michelin).

Continua la lettura sul giornale in edicola, o acquista la tua copia digitale

Elisa Ferrando

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo