Equitalia dedica uno sportello agli over 65
Attualità

Equitalia dedica uno sportello agli over 65

Il servizio vuole essere una sorta di corsia preferenziale riservata alle persone con più di 65 anni e ai loro coniugi

E’ attivo da lunedì, negli uffici di Equitalia in corso Torino 18, il nuovo servizio “+65”. Il progetto, voluto dall’amministratore delegato del Gruppo, Ernesto Maria Ruffini, vuole essere una sorta di corsia preferenziale riservata alle persone con più di 65 anni e ai loro coniugi. Una sorta di sportello dove poter ricevere un’assistenza specifica, chiarire dubbi, avere informazioni su rateizzazioni, rimborsi, fermi o ipoteche e per conoscere gli strumenti di autotutela previsti dalle norme.

«Dopo l’ottimo risultato delle prime sperimentazioni, partite lo scorso maggio in 11 città italiane – spiegano da Equitalia – ora lo sportello è stato attivato anche in Piemonte e Valle d’Aosta».Il servizio si svolge nei consueti orari di apertura, dalle 8.15 alle 13.15. Allo sportello “+65” è possibile eseguire tutte le operazioni, esclusi i pagamenti che possono essere effettuati, oltre che alle casse di Equitalia, anche all’esterno, utilizzando gli altri canali a disposizione: app Equiclick, uffici postali, sportelli bancari, punti Sisal e Lottomatica, tabaccai e portale (www.gruppoequitalia.it).

Inoltre è attivo, da poche settimane, il servizio telefonico Pronto Equitalia con il nuovo numero: 06.0101.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Edizione digitale
Precedente
Successivo