Mosso Ezio
Attualità, Sport
Elezioni

Ezio Mosso nuovo presidente del Panathlon Club Asti

Il noto uomo di sport era già stato massimo dirigente a fine Anni Novanta

Nuovo presidente per il Panathlon Club Asti, ed è certamente un uomo di sport conosciuto in città. Giovedì di elezioni quello da poco trascorso. Dopo l’assemblea non elettiva dei giorni precedenti da remoto, i soci panathleti, stante la situazione pandemica, sono stati chiamati al voto con urne predisposte ad Astiss alla presenza della commissione elettorale guidata dal presidente uscente, Mauro Gandolfo, e dai soci Walter Massasso e Sergio Scuvero.

Alla carica di presidente del club è stato eletto Ezio Mosso che dai soci aventi diritto al voto (63 al 31 dicembre) ha ottenuto 49 preferenze (39 i votanti più 13 deleghe). Settantaquattro anni, già dirigente Unione Industriali e presidente del Panathlon Club Asti nel biennio 98/99, è il 17o presidente nella storia del club di servizio astigiano, del quale era entrato a fare parte nel gennaio del 1988. Guiderà un consiglio direttivo composto (in ordine di preferenze) da Paolo Artusio Icardi e Giorgio Salla (42), Mario Vespa (41), Gianmaria Piacenza (40), Pierangelo Binello (39), Lavinia Saracco (22) e Beppe Giannini (20). Che, al pari di Alessandra Visioli (anche lei 20 voti ma con meno “anzianità” panathletica), non si era peraltro candidato. A seguire Luca Simonetti (19), Ilaria Castino (8), Leoluca Campagna (5) e Mauro Marengo (1). Di diritto in consiglio anche come past president Mauro Gandolfo. Nell’occasione i soci del Panathlon Club Asti hanno anche provveduto ad eleggere i componenti del collegio arbitrale e di garanzia statutaria (Alberto Ercole 49 – Vincenzo Soverino 42 e Giovanni Trombetta 37) e quelli del collegio di controllo amministrativo contabile (Fabrizio Poncini 50 , Roberto Puntoni 48 e Antonio Gentile 45).

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail