La Nuova Provincia > Attualità > "Felice che abbia scelto Francesco"
Ravinale commosso in Cattedrale
AttualitàAsti -

"Felice che abbia scelto Francesco"
Ravinale commosso in Cattedrale

Dopo la catechesi guidata in Cattedrale mercoledì sera, il Vescovo di Asti, Mons. Ravinale, ha invitato i fedeli a pregare per il nuovo Pontefice Francesco, eletto proprio poco prima

Dopo la catechesi guidata in Cattedrale mercoledì sera, il Vescovo di Asti, Mons. Ravinale, ha invitato i fedeli a pregare per il nuovo Pontefice Francesco, eletto proprio poco prima dell'incontro nel Duomo astigiano.

«Ho assistito alle elezioni a casa mia – ha detto il Vescovo – La mia emozione è salita via via nel corso della serata. Ero preoccupato per la serata di catechesi e temevo che l’elezione del papa potesse alterare i programmi». Nessun problema invece: «ho telefonato a Don Paolo Carrer, parroco della Cattedrale che – ha continuato il Vescovo – ha allestito la proiezione in chiesa. La coincidenza è stata che il tema della serata era la successione apostolica».

Mons. Ravinale ha spiegato di non aver mai conosciuto il nuovo Pontefice ma al contempo si è detto felice del fatto che «abbia sottolineato di essere Vescovo di Roma quasi per rinsaldare il rapporto col suo popolo. Mi sono commosso – ha aggiunto Ravinale – e sono contentissimo per la scelta del nome Francesco», che per coincidenza è anche il nome di battesimo del Vescovo di Asti.

Nel corso della catechesi Mons. Ravinale aveva affermato: «La nostra Diocesi è benedetta, siamo fortunati ad avere un Papa di origine astigiana. Dio vuole bene a tutti a prescindere da questa fortuna, ma noi ce l’abbiamo e ce la godiamo», ha concluso il Vescovo.

e.f. e l.g.

Articolo precedente
Articolo precedente