Cerca
Close this search box.
Neonati
Attualità
Ricorrenza

Festa dei neonati canellesi classe 2023

Il Comune ha sposato l’idea dell’associazione “Cor et Amor”, celebrando i nuovi nati
Un appuntamento divenuto una lieta ricorrenza. Nei giorni scorsi, nell’ambito della “Giornata nazionale della Gentilezza”, il Comune di Canelli ha sposato l’idea dell’associazione “Cor et Amor” celebrando i nuovi nati. Le famiglie dei 49 bambine e bambini classe 2023 sono state invitate a partecipare ad una sentita cerimonia di gentile accoglienza organizzata in Piazza della Repubblica.

Il Sindaco Paolo Lanzavecchia, l’Assessore alla Gentilezza Raffaella Basso e altre personalità dell’Amministrazione Comunale hanno consegnato ai nuovi cittadini un attestato di benvenuto nella comunità canellese unitamente alle chiavi della città, simbolo identificativo della giornata e gesto benaugurante per il futuro.

«È stata un’importante ed emozionante cerimonia che nella sua semplicità ha coinvolto tutti i cittadini – ha dichiarato il sindaco Paolo Lanzavecchia – Un bel momento di condivisione durante il quale l’Amministrazione ha dato una testimonianza affinché i nati del 2023, già da subito, si sentano parte attiva della nostra città».

Nella Città del Vino si investe molto nello spirito di comunità. Rientrano nelle ricorrenze tradizionali i festeggiamenti dei 25 e 50 anni di matrimonio ed i centenari (“Patriarchi dell’Astigiano”); insomma si è canellesi da zero ad oltre cento anni.

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Le principali notizie di Asti e provincia direttamente su WhatsApp. Iscriviti al canale gratuito de La Nuova Provincia cliccando sul seguente link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.

Scopri inoltre:

Edizione digitale