La Nuova Provincia > Attualità > Fondazione Asti Musei, visite guidate e laboratori creativi per adulti e bambini
Attualità Asti -

Fondazione Asti Musei, visite guidate e laboratori creativi per adulti e bambini

Da domenica 5 luglio le attività estive proposte per promuovere la conoscenza del luoghi della cultura cittadini

Le proposte estive della Fondazione Asti Musei

La Fondazione Asti Musei ha riaperto le porte il 16 giugno dopo la lunga chiusura forzata a causa della pandemia, rendendo nuovamente visitabili i propri siti museali, luoghi importanti della geografia culturale della città: Palazzo Mazzetti, Cripta e Museo di Sant’Anastasio, Palazzo Alfieri con il Museo Guglielminetti, la Domus Romana, la Torre Troyana, il Complesso monumentale di San Pietro e Museo Archeologico.
Ha inoltre predisposto una serie di proposte per il periodo estivo, che comprendono iniziative per aduti e bambini con l’obiettivo di promuovere la conoscenza dei musei e delle collezioni in essi contenute.

Le visite guidate per adulti

Per quanto riguarda le visite guidate per adulti, dal titolo “Pomeriggi d’estate in Museo”, sono in programma due appuntamenti: domenica 5 luglio, alle 16.30 a Palazzo Mazzetti, si terrà un viaggio tra storia, materiali e strumenti per conoscere l’opera di antichi scultori; domenica 26 luglio, alle 16.30 a Palazzo Alfieri, si parlerà di “Vittorio Alfieri tra biografia e iconografia” attraverso il commento di una selezione di oggetti esposti.

I laboratori creativi

Per quanto riguarda le attività più pratiche, sabato 11 luglio alle 16 si terrà il laboratorio per i più piccoli “Un’estate con l’arte. Per bambini amanti della creatività”, incentrato su “I fiori tra natura ed arte”, con momenti di laboratorio e gioco presso il giardino di Palazzo Alfieri e l’aula interattiva del Polo didattico museale. Sabato 18 luglio, alle 16, toccherà invece agli adulti, con il laboratorio creativo in cui si realizzerà la raffinata scatola portadono “Explosion box”.
Per garantire il necessario distanziamento sociale, le iniziative prevedono un numero limitato di partecipanti. Per informazioni e prenotazioni: 0141-530403; didattica@fondazioneastimusei.it.

Ingressi a prezzo ridotto

Da ricordare che, promuovere il patrimonio culturale museale, la Fondazione Asti Musei, in accordo con il Comune di Asti, ha deciso di offrire ai cittadini nati e/o residenti in provincia di Asti, l’ingresso ridotto a 5 euro (anziché 10 euro) ai sei siti di cui è responsabile. Inoltre, in accordo con il vescovo di Asti Marco Prastaro, ha stabilito l’ingresso gratuito per i bambini e i ragazzi che frequentano i centri estivi organizzati dalle parrocchie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente