piazza del palio
Attualità

Giro d’Italia: con 2.000 parcheggi in meno per gli automobilisti sarà un “venerdì di passione”

Dalle 18 di giovedì pomeriggio non si potrà più accedere a piazza del Palio, piazza Alfieri, piazza Libertà e zone limitrofe fino alla sera del giorno dopo

Venerdì il Giro d’Italia ad Asti: ecco come cambia la viabilità in centro con la chiusura di diversi parcheggi strategici

Venerdì sarà un giorno di passione per gli automobilisti che dovranno trovare un parcheggio in centro, tra piazza del Palio e piazza Alfieri. L’arrivo di tappa del Giro d’Italia avrà bisogno di enormi spazi da destinare ai mezzi dell’organizzazione e il Comune ha deciso di chiudere piazza Alfieri, piazza del Palio e piazza Libertà fin da giovedì pomeriggio.

Divieti di sosta

Per consentire l’allestimento di tutte le strutture al seguito del Giro (allestimento arrivo, open village, parcheggio sponsor, parcheggio invitati, parcheggio bus team sportivi, area RAI, etc.), nelle piazze Campo del Palio, Alfieri, Libertà e zone limitrofe sarà vietata la sosta dalle ore 18 di giovedì 22 fino alla sera inoltrata di venerdì 23. Dalla polizia municipale arriva il consiglio di non transitare nelle zone a ridosso di tali aree e, specie venerdì, di usare il meno possibile l’auto. Sul percorso di gara, a partire dal passaggio a livello sul corso Alessandria la sosta sarà vietata dalle ore 00.00 di venerdì 23. Sarà altresì vietata la sosta, sempre dalle ore 00.00 di venerdì, su tutto il corso alla Vittoria ivi compresa la corsia di marcia con direzione piazzale Vittoria in quanto interessata da strutture di hospitality.

Le principali aree chiuse per l’arrivo del Giro d’Italia ad Asti

L’arrivo del Giro in piazza Alfieri

I ciclisti entreranno in Asti, indicativamente, tra le 16.12 e le 16.47, con provenienza da Castello d’Annone; percorreranno corso Alessandria, piazza I Maggio, via Calosso, corso alla Vittoria con arrivo in piazza Alfieri di fronte alla Provincia. Il percorso di gara verrà chiuso al traffico almeno 2 ore prima. «Asti, tuttavia, – precisano dal Comune – essendo sede di arrivo di tappa, dovrà interdire la circolazione con un ulteriore margine di anticipo al fine di consentire gli allestimenti dell’ultimo tratto di gara. Sono pertanto possibili chiusure e rallentamenti della circolazione fin dalle 12.30/13.00. In corso alla Vittoria il transito sarà interdetto fin dalle primissime ore del mattino di venerdì. In occasione dell’arrivo degli atleti si verificheranno momentanee interruzioni della circolazione anche sui tratti viabili limitrofi al percorso di gara, in particolare sul corso Ferraris e sul corso Einaudi.

r.s.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail