A Grana la patronalesi festeggia con la "ciclo-ciucca"
Attualità
Variazione ufficiale

Grana Monferrato, definitivo il nuovo nome

Il Consiglio regionale del Piemonte ha approvato all’unanimità il cambio di denominazione

Dalla settimana scorsa Grana è diventato ufficialmente “Grana Monferrato”. Il Consiglio regionale del Piemonte ha approvato, infatti, all’unanimità il cambio di denominazione del Comune di Grana richiesto dal consiglio comunale guidato da Cristiano Gavazza.

«È ben noto a tutti come in un passato, non troppo lontano, Grana si avvalesse già della locuzione Monferrato e molte sono le prove che lo testimoniano, dagli atti ufficiali presenti nell’archivio del Comune alle numerose cartoline illustrate dell’epoca, o dai riconoscimenti e premiazioni ottenuti dalla nostra Pro Loco – spiega Gianfranco Balliano, presidente di Grana Arte e Tradizione, l’associazione che si prefigge di tutelare, conservare e promuovere la storia e le bellezze del piccolo comune monferrino – oggi è praticamente impossibile scindere Grana dal termine Monferrato e addirittura è frequente imbattersi sui media, come su opuscoli e volantini turistici della denominazione Grana Monferrato».

Soddisfatto il primo cittadino Gavazza che ripercorre l’iter: “«Lo scorso 2 novembre la Settima Commissione Regionale ha evaso la nostra richiesta per riportare all’origine il nome del nostro amato paese, da Grana a Grana Monferrato. Poi il passaggio in aula che ha approvato il cambio di denominazione. Ringrazio Gianluca Gavazza e la Commissione, oltre a Barbara Varvello, Gianfranco Balliano e i nostri uffici per il supporto datomi nel recuperare il materiale necessario affinché la nostra richiesta fosse completa».

Nella foto, una veduta panoramica del paese.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Edizione digitale
Precedente
Successivo