I cittadini: «Fermate la Coop all'Oasi»
Attualità

I cittadini: «Fermate la Coop all’Oasi»

E’ la richiesta emersa durante il Consiglio comunale aperto sul caso Oasi dell’Immacolata tenutosi lunedì sera

Sul caso Oasi dell’Immacolata è ufficialmente scattata l’emergenza per impedire che sia trasformata in un supermercato Nova Coop.

E’ questa la richiesta fatta da molti cittadini che hanno preso la parola durante il Consiglio comunale aperto di lunedì sera: no al supermercato, nessun centro commerciale, ma una preservazione dell’area verde con una variante al piano regolatore che dovrà essere predisposta e poi votata in Consiglio comunale.

Ma poiché la sola variante quasi certamente non basterà a fermare ciò che molti considerano un disastro, l’eventuale Coop al posto dell’Oasi, con ricadute negative su traffico, sulle piccole realtà commerciali, sul verde del quartiere nord e con l’ennesima cementificazione urbana, si cercherà anche la via diplomantica contattando la proprietà, quindi la Diocesi, e i vertici di Nova Coop.

Continua la lettura sul giornale in edicola, o acquista la tua copia digitale

Riccardo Santagati

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale