lista de I giovani astigiani elezioni 2022
Attualità
Elezioni comunali

I Giovani Astigiani presentano i 32 candidati al Consiglio: «Tra noi dialogo e gioco di squadra»

Ieri sera a Palco 19 si è svolto l’evento che ha confermato il progetto della lista a sostegno del sindaco uscente Maurizio Rasero

È con un evento aperitivo a Palco 19 che la lista civica de I Giovani Astigiani, pronta a sostenere la riconferma a sindaco di Maurizio Rasero, si è presentata ufficialmente alla città e agli elettori.
Un evento informale, animato da ragazzi e ragazze «che hanno deciso di metterci la faccia» per continuare un’esperienza politica iniziata sei anni fa «da quattro amici seduti intorno a un tavolo con il desidero di dare un valore aggiunto alla città».
Una presentazione, quella de I Giovani Astigiani, avvenuta a pochi giorni di distanza dall’ufficializzazione di altre due liste collegate a Rasero, quella di A.S.T.I. e quella della lista civica “Maurizio Rasero Sindaco”.

«Dopo cinque anni ci ripresentiamo per le amministrative facendo squadra – ha spiegato Corrado Attisani, conduttore dell’evento – A noi piace lavorare ed è questo che ci ha contraddistinti negli ultimi cinque anni. Guardiamo al futuro e quest’anno abbiamo molte nuove leve». Ogni candidato è stato chiamato sul palco per una breve presentazione, ma sono stati gli attuali consiglieri comunali uscenti, Denis Ghiglione e Paride Candelaresi, insieme all’assessore Elisa Pietragalla, a spiegare cos’è successo dopo la candidatura del 2017. «Cinque anni fa io avevo 26 anni e Maurizio Rasero mi ha dato la fiducia, dandola a tutti noi giovani, di lavorare insieme a lui nell’amministrazione comunale – ha ricordato Elisa Pietragalla – Sono stati cinque anni impegnativi nei quali abbiamo dato il massimo, acquisendo tantissime competenze. Sono qui per ricandidarmi e continuare il lavoro fatto fino a oggi».

Parole cui fanno eco le dichiarazioni del consigliere Paride Candelaresi: «Rasero ha nuovamente voluto credere, con forza, in questa formazione di giovani, molto eterogenea per età. Questo ci consente di avere un grande dialogo e di lavorare di squadra. Soltanto una squadra può portare un risultato e la nostra fa parte di quella, ancora più grande, di Rasero. E, nel nostro gruppo, tutti sono stati valorizzati allo stesso modo, da chi ha portato un voto a chi ne ha portati molti di più».
Per il consigliere uscente Denis Ghiglione la lista «farà un risultato ancora più importante del 2017, abbassando ancora di più l’asticella dei più giovani eletti in Consiglio».

A suggellare la candidatura dei 32 aspiranti consiglieri è stato il sindaco Maurizio Rasero, salito sul palco per ringraziarli di persona. «Ritengo che quella di oggi sia una lista ancora più forte rispetto a quella di cinque anni fa. Questa lista fece 1.272 preferenze, circa il 4%, ma con una particolarità: 1.250 votanti scrissero un cognome di un candidato, non fecero solo un segno su una scheda. Questo vuol dire che, dietro a questa lista, c’è un’organizzazione, ma soprattutto ci sono delle persone verso le quali gli astigiani avevano fiducia. Sono quindi convinto che anche questa volta la lista prenderà molti voti di preferenza e che farà un risultato migliore dell’altra volta».

I nomi nella lista civica

I candidati al Consiglio per I Giovani Astigiani sono Marika Altomonte, Valentina Aresca, Piera Arfinengo, Marco Argenta, Fabrizio Giuseppe Artuffo, Eleonora Bertucci, Chiara Bonanate, Paride Candelaresi, Emanuela Borda Bossana, Giacomo Bosia, Valentina Carrera, Pasquale Condemi, Serena Crudo, Luca Cuniberti, Giacomo Ciro Mirko Delpero, Giovanni Fogliati, Denis Ghiglione, Luca Gippa, Angelo Giuliano, Luisa Graziano, Federico Lumello, Antonio Marchetti, Antonio Petruzzi, Elisa Pietragalla, Selene Riccio, Enxhi Sadiku, Inti Sartoretto, Beatrice Setaro, Luca Tomatis, Maurizio Toscano, Giovanna Vaccaro e Domenico Sebastiano Vecchio.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail