La Nuova Provincia > Attualità > I poliziotti del Siulp denunciano: «Mancano le mascherine»
Attualità Asti -

I poliziotti del Siulp denunciano: «Mancano le mascherine»

Comunicato firmato da tutte le segreterie del Piemonte

Lavorano sempre a meno di un metro di distanza

«Leggiamo sul decreto e anche su direttive del ministero della salute nonché sulle circolari del Dipartimento di Pubblica Sicurezza che chi è distante meno di un metro deve indossare le mascherine,ma noi non ne abbiamo. Forse qualche Prefetto, Questore e Dirigente dimentica che noi poliziotti, non siamo mai stati distanti più di un metro dai colleghi in macchina nè tanto meno dai pericoli di tutti i giorni». Comincia così, in modo diretto, il comunicato di denuncia del sindacato di Polizia Siulp Piemonte sulla indisponibilità degli strumenti di protezione individuale anti contagio.

«Se vedete poliziotti con le mascherine, non sono piemontesi»

«Non possiamo non denunciare che la polizia piemontese, non è dotata di mascherine a sufficienza per fronteggiare l’emergenza. Una situazione paradossale, controproducente e contraddittoria che oltre a mettere a rischio i tutori dell’ordine, trasforma gli stessi operatori in potenziali veicoli di contagio. Se in tv passano immagini di tanti poliziotti con mascherine è bene sapere che non sono i poliziotti piemontesi» prosegue la denuncia del Siulp che ricorda come siano stati tanti gli atti di responsabilità dei poliziotti e della loro organizzazione sindacale, per contribuire con serietà e compostezza a mantenere i nervi saldi tra chi sta combattendo in prima linea una guerra invisibile, ma non è più possibile sottacere la mancanza delle mascherine per i poliziotti.

Ad una analoga richiesta di due settimane fa il Questore di Asti aveva affermato al nostro giornale che tutti gli agenti in servizio erano dotati di dispositivi di sicurezza con le indicazioni sul loro uso così come da disposizione del Ministero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente