La Nuova Provincia > Attualità > I Produttori del “Nizza” con l’Enoteca promuovono una raccolta fondi per l’ospedale di Asti
Attualità Asti Nizza Monferrato -

I Produttori del “Nizza” con l’Enoteca promuovono una raccolta fondi per l’ospedale di Asti

Bertolino: Auspichiamo che la raccolta fondi venga accolta non solo a livello locale, ma anche regionale in quanto solo essendo uniti possiamo vincere

Raccolta fondi per l’ospedale di Asti

L’Associazione Produttori del “Nizza”, in collaborazione con l’Enoteca di Nizza, promuove una campagna di raccolta fondi, tramite social, a sostegno dell’Ospedale Cardinal Massaia di Asti e dell’ASL astigiana in questo momento difficile. In vendita, le bottiglie di Nizza Docg donate dai produttori associati.

Aiutiamo chi gestisce l’emergenza Covid

Commenta il presidente Gianni Bertolino: «In questo particolare periodo vogliamo dare un contributo alle realtà che quotidianamente stanno gestendo l’emergenza Covid-19. Auspichiamo che la raccolta fondi venga accolta non solo a livello locale, ma anche regionale in quanto solo essendo uniti possiamo vincere».

Alcuni video per i dettagli della raccolta

Fino al 10 maggio, in Rete si potranno trovare video a cura dei produttori, che raccontano il proprio lavoro e offrono dettagli sulla raccolta fondi. Canali social di diffusione, quelli privati delle cantine ma anche quelli istituzionali di Associazione ed Enoteca. A cura di quest’ultima, l’attività di logistica con stoccaggio e spedizione delle bottiglie di vino.

Ordini per una o piu’ bottiglie

Per contribuire alla raccolta si possono effettuare ordini per una o più bottiglie tra le etichette messe a disposizione dai produttori per l’iniziativa oppure scegliere i box da 3 bottiglie al prezzo speciale di 50 euro, o da 6 bottiglie a 95, contenenti una selezione effettuata a discrezione dell’Enoteca. Sottolinea Mauro Damerio, presidente dell’Enoteca Regionale di Nizza: «Accogliamo con piacere l’idea dell’Associazione Produttori del Nizza perché riteniamo che sia importante dare un segnale forte, volto a ringraziare tutti gli operatori sanitari contribuendo concretamente.

Box di botrtiglie

Al contempo vogliamo dare un valore aggiunto a chi acquisterà il Nizza DOCG per questo abbiamo previsto i box. In ciascuno di essi metteremo una selezione di bottiglie miste così da far scoprire le varie realtà produttive».
Fulvio Gatti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente