I ragazzi della Jona“si librano” tra le pagine
Attualità

I ragazzi della Jona
“si librano” tra le pagine

La scuola media "Jona" ha partecipato nei giorni scorsi alla seconda edizione del progetto "Libriamoci". Ovvero, un ciclo di giornate nelle scuole per promuovere la lettura,

La scuola media "Jona" ha partecipato nei giorni scorsi alla seconda edizione del progetto "Libriamoci". Ovvero, un ciclo di giornate nelle scuole per promuovere la lettura, proposto dal Centro per il libro e la lettura (MiBACT) e dalla Direzione generale per lo studente (Miur) a tutte le scuole italiane, da quelle dell'infanzia alle superiori. «Proprio come l'idea del librarsi in cielo e del prendere il volo esprime un senso e, nel contempo, un desiderio di libertà e apertura della mente – spiegano le docenti della scuola – anche il progetto "Libriamoci" non vuole avere uno schema fisso, ma gli insegnanti e gli alunni sono chiamati a dare spazio alla fantasia, immaginando percorsi di lettura personali e creativi».

Alla "Jona", nello specifico, l'attività si è svolta inizialmente nell'auditorium della scuola. Qui i ragazzi, guidati dai docenti, hanno riflettuto sull'importanza della lettura, grazie anche all'analisi del decalogo di Pennac, e hanno potuto vedere e commentare frammenti di film tratti da opere letterarie, pensando al rapporto tra sceneggiatura e testo originale, oltre a leggere l'incipit dei loro libri preferiti. In un secondo momento sono stati utilizzati altri spazi della scuola, come laboratori gestiti dagli alunni, per la realizzazione di articoli e l'elaborazione di cartelloni sull'iniziativa. La giornata si è conclusa con il bookcrossing, lo scambio e la condivisione di libri da parte dei ragazzi.

e.f.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo