La Nuova Provincia > Attualità > Il Borgo San Marzanotto prevale nel Palio virtuale di Instagram
Attualità, Palio Asti -

Il Borgo San Marzanotto prevale nel Palio virtuale di Instagram

A curare l'organizzazione del concorso è stato Luca Gippa, gestore della pagina sull'evento

Iniziativa nata durante la “quarantena”

L’iniziativa è nata durante il periodo di quarantena e a seguirla e a svilupparla è stato Luca Gippa, gestore della pagina Instagram “Palio di Asti”, il tutto in stretto contatto con il Comune. L’evento 2020 è purtroppo saltato per gli ormai arcinoti motivi legati all’emergenza Covid ed allora Gippa, cuore tanarino e grande appassionato della Festa di Settembre ha inventato un concorso (senza premi) dando origine ad un Palio virtuale. Sono state estratte a sorte le tre batterie e gli utenti Instagram potevano esprimere le loro opinioni e preferenze sia a favore del proprio Borgo, Rione o Comune sia a sfavore dei colori dei loro Comitati rivali.

Per tenere viva l’attenzione degli appassionati

I tre più votati di ogni batteria accedevano alla finale, come accade in Piazza Alfieri. I risultati sono stati raccolti fino al sabato che avrebbe dovuto precedere la corsa e poi resi noti su Instagram la domenica, in concomitanza con l’evento purtroppo non disputato. Nella finale a nove a prevalere è stato il Borgo San Marzanotto, che con 186 preferenze ha vinto il simbolico Drappo lasciandosi alle spalle San Pietro, 171, e Cattedrale, 140. Così, grazie alla creatività di Luca ed agli utenti Instagram il Palio si è corso ugualmente, tenendo viva l’attenzione degli appassionati e tamponando in parte il grande vuoto lasciato dalla mancata effettuazione della corsa. «Un’iniziativa da ripetere in futuro – ha affermato Luca Gippa – auspicabilmente con qualche piccolo supporto esterno, così da poter garantire al vincitore un premio non virtuale ma concreto e reale.»

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente