La Nuova Provincia > Attualità > Il M5S chiede alla rete di scegliere
i due candidati al Consiglio regionale
Attualità Asti -

Il M5S chiede alla rete di scegliere
i due candidati al Consiglio regionale

Il Movimento 5 Stelle di Asti ha presentato i quattro aspiranti candidati alle elezioni regionali che si svolgeranno il 25 maggio. Aspiranti perché, prima di poter essere inseriti in lista, dovranno

Il Movimento 5 Stelle di Asti ha presentato i quattro aspiranti candidati alle elezioni regionali che si svolgeranno il 25 maggio. Aspiranti perché, prima di poter essere inseriti in lista, dovranno passare il giudizio insindacabile della rete durante le "Regionarie" che si svolgeranno, ovviamente on line, lunedì 10 marzo.

I residenti nell'Astigiano, iscritti alla piattaforma on line del M5S, dovranno scegliere tra Fabio Martina, Antonio Pellettieri, Luciano Cavagnero e Pierpaolo De Fina. Per agevolare la scelta e far conoscere meglio gli aspiranti candidati regionali il M5S ha pubblicato on line i relativi curricula (www.beppegrillo.it/listeciviche/liste/asti/) dov'è possibile leggere, in piena trasparenza, chi sono, cosa fanno, il percorso di studi, attività extra lavorative, hobby e altri interessi.

Antonio Pellettieri, 38 anni, è un imprenditore artigiano; Fabio Martina, 42 anni, fa il tecnico all'Urbanistica del Comune di Asti e si occupa di vigilanza edilizia e abusivismo; Luciano Cavagnero, 61 anni, ha una laurea in chimica e si occupa di marketing, formazione e organizzazione aziendale; Pierpaolo De Fina, 52 anni, è libero professionista nel settore degli audiovisivi. Tutti loro collaborano da tempo con il Movimento 5 Stelle e, in rete, spiegano i motivi che li hanno spinti a partecipare alle Regionarie per poter rappresentare la provincia di Asti nel prossimo Consiglio di Palazzo Lascaris.

Nel frattempo si moltiplicano gli impegni dei 5Stelle in vista non solo delle elezioni regionali ma anche delle europee. Domenica 9 marzo, mattina, si terrà un incontro nella sala della Provincia (piazza Alfieri) con il deputato astigiano Paolo Romano, il collega Alessio Villarosa e il senatore Carlo Martelli. A seguire si svolgerà un pranzo aperto con gli ospiti per discutere con loro di temi e proposte legate all'attività politica del Movimento. Un successivo incontro è in programma domenica 13 aprile, sempre in Provincia, al quale parteciperanno i deputati Alessandro Di Battista, Massimo De Rosa, Paolo Romano e il senatore Alberto Airola.

r.s.

Articolo precedente
Articolo precedente