Il viceparroco di San Secondoinvita a pregare per la Juventus
Attualità

Il viceparroco di San Secondo
invita a pregare per la Juventus

Ha suscitato qualche perplessità tra i fedeli, domenica alla messa delle 10 a San Secondo, il modo con cui don Andrea Martinetto, giovane vice parroco di San Secondo, Santa Maria Nuova e San

Ha suscitato qualche perplessità tra i fedeli, domenica alla messa delle 10 a San Secondo, il modo con cui don Andrea Martinetto, giovane vice parroco di San Secondo, Santa Maria Nuova e San Silvestro, ha cominciato la funzione religiosa. Prima dell’atto penitenziale, infatti, ha invitato i fedeli a pregare per il Papa in visita negli Stati Uniti, per il vescovo Francesco Ravinale che ha assunto l’incarico di guidare pro tempore la diocesi di Alba, e per la Juventus, che continua a perdere le partite di campionato.

«Sono convinto – chiarisce il sacerdote – che la celebrazione liturgica, come la vita, possa comprendere anche momenti più leggeri e scherzosi, come ho fatto il giorno della benedizione del cavallo a Santa Maria Nuova, quando ho detto che tifavo per Castell’Alfero, ovviamente sorridendo. Effettivamente, però, non ho scelto il momento giusto, perché era meglio dirlo, come ho fatto alla messa delle 11.15, al termine della funzione, quando l’atmosfera è più rilassata».

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Edizione digitale