Cerca
Close this search box.
Attualità

In piazza San Secondo il primo Consiglio “di strada”

Ultimi preparativi in vista del primo Consiglio comunale dell’amministrazione Rasero che si svolgerà questa sera, venerdì, in piazza San Secondo e non nell’aula consiliare del Municipio come da protocollo

Ultimi preparativi in vista del primo Consiglio comunale dell’amministrazione Rasero che si svolgerà questa sera, venerdì, in piazza San Secondo e non nell’aula consiliare del Municipio come da protocollo.

Appuntamento alle 20 con una seduta prettamente tecnica: all’ordine del giorno l’esame della condizione degli eletti ed eventuali incompatibilità, le surroghe nelle liste dalle quali sono stati chiamati gli assessori, il giuramento del neo sindaco Rasero e le elezioni del presidente e dei vice presidenti del Consiglio comunale.

Salvo ripensamenti dell’ultima ora, sarà Giovanni Boccia a ricoprire il ruolo di presidente del Consiglio forte dell’esperienza già maturata, nello stesso compito, durante l’amministrazione Florio e la seconda amministrazione Galvagno.

Questi gli eletti in Consiglio: Giovanni Boccia, Francesca Ragusa, Walter Rizzo, Andrea Rasero, Gianbattista Filippone, Ivo Valleri (Lista Rasero Sindaco); Mario Vespa, Francesca Varca, Giuseppe Francese, Giovanni Trombetta (Movimento Civico Galvagno); Federico Cirone, Luigi Giacomini, Paolo Bassi (Fratelli d’Italia); Silvio Simonazzi, Piero Ferfero (Forza Italia); Monica Amasio, Marco Bona (Lega Nord); Paride Candelaresi, Denis Ghigliano (I Giovani Astigiani); Federico Garrone (Noi per Asti); Massimo Cerruti, Giorgio Spata, Davide Giargia, Alessia Sapuppo (Movimento 5 Stelle); Angela Motta, Luciano Sardo Sutera, Maria Ferlisi (Partito Democratico); Giuseppe Dolce (Asti Viva e Solidale); Angela Quaglia (CambiAMO Asti); Giuseppe Passarino (Passarino un Sindaco per amico) e Giuseppe Rovera (La Città ai cittadini).

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Le principali notizie di Asti e provincia direttamente su WhatsApp. Iscriviti al canale gratuito de La Nuova Provincia cliccando sul seguente link: https://whatsapp.com/channel/0029Va8jc2O0LKZAUYo2g63v

Scopri inoltre:

Edizione digitale