La Nuova Provincia > Attualità > In Piemonte si potenzia la raccolta differenziata dei rifiuti

Attualità Asti -

In Piemonte si potenzia la raccolta differenziata dei rifiuti


Assegnato uno stanziamento di 1.720.000 euro ai Consorzi per la gestione dei rifiuti urbani

Alla luce delle esigenze e delle criticità emerse durante la pandemia, la Giunta regionale ha voluto potenziare la raccolta differenziata assegnando uno stanziamento di 1.720.000 euro ai Consorzi per la gestione dei rifiuti urbani.

La delibera, inserita come misura specifica nel piano RipartiPiemonte, comprende diverse azioni: la riorganizzazione dei servizi di raccolta, con il passaggio dalla stradale a quella porta a porta nelle zone in cui non è ancora applicata; lo sviluppo e l’incentivazione della tariffa puntuale, ossia quella da attribuire ai cittadini calcolata sulla base della reale produzione dei rifiuti; la realizzazione o l’adeguamento dei centri di raccolta e delle aree per lo stoccaggio e la valorizzazione di quelli destinati al recupero.