Visita Buonarroti
Attualità
Iniziativa

Inedita lezione per i bambini della Buonarroti: i minerali si studiano al Magmax

Cinquanta ragazzi hanno visitato il Museo e preso confidenza con storie, oggetti e personaggi
I bambini e i minerali, un mondo tutto da scoprire che appassionò fin da piccoli eminenti scienziati: si dice che Quintino Sella avesse fondato il Cai non solo per la passione di camminare in montagna ma soprattutto perché interessato a studiare i segreti delle rocce. Chissà se tra i cinquanta bambini passati nei giorni scorsi al Magmax qualcuno diventerà mineralogista: dall’interesse che hanno espresso nel museo tematico più piccolo d’Italia, ospitato nella Torre Quartero, si direbbe di sì. I ragazzini rappresentano i primi gruppi organizzati di studenti che hanno varcato la soglia del centro espositivo, attivo da poco meno di un anno: frequentano la 5A e 5B della scuola primaria Buonarroti di Asti.
Accolti a gruppi, con i fondatori Massimo Umberto Tomalino e Francesca Busa, insieme alla collaboratrice Barbara Degara, gli scolari hanno approfondito in particolare il colore dei minerali, il fenomeno della fluorescenza, i meteoriti e la luna, il lavoro dei minatori, compreso quello dei bambini, sfruttati ieri come oggi fino a dieci, dodici ore al giorno. Molti, oltre ai minerali, gli oggetti che hanno attratto la loro curiosità.
Negli spazi attigui al museo che presto diventeranno Biblioteca-Laboratorio, le classi hanno partecipato alla visita guidata all’esposizione temporanea “La Tavola dei Minerali di Luserna”, da poco chiusa al pubblico. A guidarli alla scoperta delle 118 specie mineralogiche il collezionista Bruno Marello, autore con Tomalino del libro che porta lo stesso titolo della mostra.
Alla visita, inclusa nel programma didattico di scienze, seguiranno gli approfondimenti in classe con le insegnanti che hanno affiancato i bambini nell’uscita al museo: Antonella Laganà, Marianna Langella e Paola Risso.
Intanto per i giovanissimi è già pronta un’altra proposta: il corso di chimica e mineralogia per ragazzi (9-14 anni) organizzato alla Libreria Alberi d’Acqua, in collaborazione con il Magmax, e condotto da Massimo Umberto Tomalino. Sono previsti tre incontri: 28 maggio, 4 e 11 giugno (turni dalle 10 alle 11 e dalle 11.30 alle 12.30.) Info: 0141.556270.
Al Magmax, fino al 25 giugno, resterà aperta l’esposizione temporanea “I signori de Lavoisier”. Visita su prenotazione con ingresso libero: si può telefonare al 328.1698691 o scrivere a astimagmax@gmail.com
Nella foto: gruppo di bambini della Buonarroti al Magmax.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Edizione digitale
Precedente
Successivo