Inserimenti lavorativi, se ne parlacon il ministro del Lavoro Poletti
Attualità

Inserimenti lavorativi, se ne parla
con il ministro del Lavoro Poletti

Una festa e un convegno con il ministro del Lavoro e delle Politiche sociali Giuliano Poletti. Protagonista dei due appuntamenti il bando comunale Pisu (Programma integrato di sviluppo urbano) Asti

Una festa e un convegno con il ministro del Lavoro e delle Politiche sociali Giuliano Poletti. Protagonista dei due appuntamenti il bando comunale Pisu (Programma integrato di sviluppo urbano) Asti ovest, volto a realizzare "percorsi integrati e personalizzati per l'inserimento e il reinserimento al lavoro". In un anno e mezzo di svolgimento ha coinvolto 282 persone che hanno beneficiato di 20 ore di orientamento professionale e lavorativo, 60 ore di formazione e un periodo di tirocinio di inserimento o reinserimento lavorativo della durata di 6 e 3 mesi. Punti qualificanti dell'intervento complessivo, progettato dal Comune in collaborazione con il sistema cooperativo locale, è stato quello di aver coinvolto persone difficilmente collocabili sul mercato del lavoro (donne, ultracinquantenni, migranti o persone con basso tasso di scolarità), integrando strumenti di orientamento, formazione e tirocinio. L'importo complessivamente investito è stato di oltre 1,4 milioni di euro.

Il bilancio del progetto sarà illustrato nel corso dell'incontro che si svolgerà giovedì 29 ottobre alle 10 nel Salone del Museo Diocesano di via Natta 36. Al saluto delle autorità seguiranno gli interventi di Luciana Adriano, esperta in analisi del mercato del lavoro, e di Giuliano Poletti, Ministro del Lavoro e delle Politiche sociali. Le conclusioni saranno affidate all'assessore comunale Piero Vercelli. Inoltre questa domenica, alle 16 nella palestra di via Dalla Chiesa (zona corso Alba), si svolgerà un momento di festa in collaborazione con Icara -? Coordinamento Asti Sud. In programma merenda e spettacolo di magia per i più piccoli e le loro famiglie, seguiti alle 18 dal Dj set a cura di "Spazio giovani 16/26" e alle 20.30 da un momento danzante a cura del Circolo Ricreativo Anziani del quartiere.

e.f.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale