Artom borse di studio 2022 tre
Attualità
Scuola

Istituto Artom, borse di studio a 34 studenti meritevoli

Premiati i ragazzi che nell’anno scolastico 2021/2022 si sono distinti raggiungendo una votazione media superiore a 8/10

Sono state consegnate sabato scorso, in occasione della giornata di scuola aperta, le borse di studio a 34 studenti dell’istituto Artom che, nell’anno scolastico 2021/2022, si sono distinti raggiungendo una votazione media superiore a 8/10.
Sedici di queste, destinate ai ragazzi che hanno ottenuto una media superiore a 9/10, sono state finanziate dalla famiglia di Fabio Zennaro, ex alunno scomparso prematuramente cui l’istituto ha intitolato lo scorso novembre il laboratorio di meccanica.

Le parole del dirigente Calcagno

«Questo riconoscimento – spiega il dirigente scolastico, Franco Calcagno – premia l’impegno e i risultati, ma è anche un incentivo a proseguire sulla stessa strada. Un obiettivo non facile, ma essenziale, per avvicinarsi al mondo del lavoro o a quello universitario con le competenze e le capacità adeguate».
«Scuola, famiglia e territorio – ha proseguito – sono legati da un doppio filo. Lo si vede nei percorsi di Alternanza scuola-lavoro, nell’attenzione che le aziende locali garantiscono al nostro istituto, dalle borse di studio alla ricerca dei neodiplomati quando hanno a disposizione posti di lavoro. La collaborazione con la famiglia, poi, è fondamentale. Questi brillanti risultati dei nostri ragazzi rappresentano anche un premio per i loro genitori».

Gli studenti premiati

Ecco l’elenco degli alunni premiati.
Borse di studio Fabio Zennaro: Alessandro Abbate, Francesco Benenti, Andrea Borello, Juan Sebastian Busto, Matteo Calandra, Alberto Cravera, Filippo Cren, Riccardo Dona, Alessandro Giordano, Cesare Pescarmona, Samantha Porzio, Alessandro Raviola, Mattia Romoli, Diego Sardi, Marco Stroppiana, Christian Viarengo, Vasco Zanetti.
Borse di studio “Artom”: Elisa Baccella, Ivan Bellomo, Lorenzo Binello, Davide Bussolino, Federico De Grandis, Marco Ferrero, Simone Giordano, Semian Kapaj, Andrea Iacuzzo, Luca Younes Pozzato, Francesca Rainero, Leonardo Soldera, Martino Torchio, Fabio Cantone, Davide Faioli, Ashraf Laaziri, Matteo Pisan, Andrea Russelli e Antonio Trinchero.

I prossimi riconoscimenti

Ulteriori riconoscimenti saranno conferiti sabato 21 gennaio in occasione della seconda giornata di open school. Saranno premiati dalla Fim Cisl i diplomati con 100/100 e verrà consegnata la borsa di studio “In memoria di Edoardo Civitate” (alunno prematuramente scomparso nel 2014).
Gli studenti meritevoli della sede canellese dell’istituto saranno invece premiati la prossima primavera con il sostegno delle aziende del territorio.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Edizione digitale