La Nuova Provincia > Attualità > La bicicletta blu vince il concorso di “Canelli in fiore”
Attualità Canelli e sud -

La bicicletta blu vince il concorso di “Canelli in fiore”

Primo premio a Domenico Lamanna seguito da Daniel Kostadinovski e Graziella Alluli

Sul filo di lana sono arrivati gli ultimi “mi piace” che hanno chiuso la prima edizione di “Canelli in fiore”, concorso voluto dall’assessorato a manifestazioni e turismo in tempo di Covid-19 per animare una città altrimenti spettrale a causa del lockdown primaverile.

Il concorso era diviso in tre categorie: abitazioni private, esercizi commerciali e angoli recuperati all’interno della città. A giudicare le installazioni una giuria di esperti nominata dal Comune e una votazione n line dei canellesi.

La commissione di esperti ha assegnato il primo posto, nella classifica dei privati, a Domenico Lamanna che ha preceduto Daniel Kostadinovski e Graziella Alluli.

Tra gli esercizi commerciali rima piazza per le vetrine addobbate da Massimo Panattoni della Vision Ottica Paros, seguito da Nicoletta Panattoni di Paros Oggetti e gioelli. Terza piazza per Susanna Ghione di Prima Pagina abbigliamento.

Gabriella Rosso e Massimo Berruti hanno vinto il premio per il miglior angolo recuperato con addobbi floreali in un’area del centro storico. «La giuria ha deciso, inoltre, di conferire un premio speciale per acclamazione alla composizione presentata dal Centro San Paolo, co referente Chiara Prazzo, con una menzione particolare considerata la funzione sociale del lavoro in quanto ha visto coinvolti bambini e ragazzi dei centri estivi nella realizzazione di decorazioni floreali» spiega l’assessore Giovanni Bocchino.

Il più votato sui sociali è stato Daniel Kostadinovski con 1083 “mi piace”. La premiazione ufficiale durante la Festa di Primavera del 2021.