scalpellino
Attualità
Proposta

La fabbrica di San Pietro in Vaticano

Rinasce la scuola di formazione “delle Arti e dei Mestieri”

La Fabbrica di San Pietro in Vaticano, in collaborazione con la Fondazione Fratelli Tutti, ha fatto nuovamente nascere la scuola di formazione “Scuola delle Arti e dei Mestieri” e sta ricercando studenti interessati e motivate ad acquisire competenze nel settore.

Per il primo anno i tre corsi in programma sono rivolti a scalpellini (foto) e marmisti, a stuccatori e decoratori, a falegnami. I percorsi formativi hanno come obiettivo la crescita professionale, umana e spirituale dei giovani artigiani lo sviluppo delle abilità manuali, l’apprendimento storico-artistico e la conoscenza dei materiali impiegati e l’acquisizione di competenze tecniche e tecnologiche.

Al termine del corso, a chi avrà superato l’esame finale, sarà rilasciato un Certificato delle competenze acquisite. La scuola è gratuita come pure vitto e alloggio per cui gli studenti e le studentesse risiederanno a spese della scuola presso la Villa Aurelia, poco distante dalla Basilica di San Pietro. I corsi inizieranno a gennaio 2023 e dureranno 6 mesi con frequenza in presenza e obbligatoria. Dovrà essere garantita una partecipazione pari almeno al 75% delle ore stabilite nel piano didattico. Il numero dei partecipanti è limitato a 20 studenti. Requisiti dei candidati:

• La scuola è riservata a ragazzi e ragazze fra i 18 e i 25 anni, italiani e stranieri, previa conoscenza della lingua italiana di livello B2.
• I candidati devono essere in possesso di diploma di istituto tecnico, istituto professionale, di licenza artistica o di titolo straniero equivalente a quello italiano.
• I candidati dovranno superare una prova di selezione che prevede test logico/attitudinale e un colloquio motivazionale.

Le domande devono essere inoltrate alla Caritas Diocesana di Asti email: caritasasti@gmail.com entro il 10 ottobre 2022.

Sul sito https://www.diocesiasti.it/sono disponibili tutte le informazioni e più precisamente:

1. Fac-simile di domanda che dovrà essere corredata di curriculum
2. Progetto Formativo
3. Piano Didattico
4. Orario Settimanale

Un percorso formativo di sicuro interesse a cui guardare con attenzione; le maestranze formate potranno, nel futuro, essere inserite nei progetti della Basilica di San Pietro o delle Fabbricerie presenti in Italia.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo