Uber Eats_Immagine 2
Attualità, Food
Food delivery

L’app Uber Eats incrementa l’offerta ad Asti

Sono circa 70 le città italiane già attive e oltre 7mila i locali aderenti

Uber Eats, la nota piattaforma food delivery di Uber che permette di ricevere cibo a domicilio, annuncia il piano di espansione con l’incremento della sua offerta ad Asti, aumentando così la propria presenza in Piemonte. Ad Asti si attiva il servizio seguendo il modello di altre città come Torino, Novara e Alessandria.

Gli utenti del servizio possono farsi recapitare comodamente e in tutta sicurezza le specialità di oltre 20 ristoranti di Asti presenti sull’app.

Con la nuova apertura Uber Eats rafforza la propria presenza in Italia, con circa 70 città attive sulla piattaforma, e oltre 7 mila ristoranti sull’app Uber Eats.

In una nota stampa Uber Eats fa sapere che a livello globale è presente in oltre 6mila città di 45 Paesi. Il consolidamento del servizio nelle città in cui è presente è accompagnato da una crescita costante a doppia cifra dei ristoranti partner, che oggi sono oltre 700mila in tutto il mondo. La crescita registrata dalla piattaforma viaggia di pari passo al numero diservizi offerti ai consumatori e ai ristoratori che ogni giorno scelgono Uber Eats.

Per i consumatori, sono stati recentemente introdotti la consegna contactless (gli utenti possono liberamente decidere tramite la piattaforma di ricevere la consegna davanti alla porta della propria abitazione oppure anche all’esterno, evitando il contatto diretto con il corriere. Infatti, tutte le consegne sono contactless) o il Pick Up (permette a tutti gli utenti dell’app di ritirare i piatti direttamente dal ristorante prescelto dopo aver ordinato dalla piattaforma, evitando così il costo di consegna).

Per ordinare su Uber Eats basta scaricare l’app, disponibile sia per Android che per iOS, o collegarsi al sito www.ubereats.com, per farsi recapitare i propri piatti preferiti direttamente a domicilio.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail