Le campane del vetro ora diventano blu
Attualità

Le campane del vetro ora diventano blu

Da verdi a blu, le campane del vetro si rinnovano in tutta la provincia (o quasi). Con l'avvio al primo giugno del nuovo contratto sottoscritto direttamente dal Consorzio di Bacino dei Rifiuti

Da verdi a blu, le campane del vetro si rinnovano in tutta la provincia (o quasi). Con l'avvio al primo giugno del nuovo contratto sottoscritto direttamente dal Consorzio di Bacino dei Rifiuti dell'Astigiano con la Società Sea srl, in 99 Comuni astigiani che oggi compongono l'Ato (tranne il capoluogo dove il servizio è gestito dall'Asp e i comuni della Comunità montana), verranno sostituite gradualmente tutte le 1350 campane da 2 metri cubi che finora hanno garantito la raccolta differenziata del vetro. Le nuove campane, di colore blu, sono dotate di tre fori per l'introduzione dei contenitori in vetro e munite di adesivi chiari con cui si chiarisce cosa può essere introdotto e cosa no.

Contemporaneamente verranno eliminate le campane con aperture di grosse dimensioni, visto che in passato sono state usate per conferire nel vetro materiali e rifiuti diversi che hanno intaccato la purezza della raccolta. Un requisito, quello del basso tasso impurità nella raccolta, che ha fatto meritare all'Astigiano i complimenti del Co.Re.Ve., il Consorzio naizonale per il recupero e il riutilizzo del vetro. Da gennaio di quest'anno, infatti, le analisi qualitative eseguite sul materiale conferito dal Cbra al Consorzio, sono risultate eccellenti, consentendo al consorzio di ottenere un sostanzioso contributo in denaro che permette ai singoli Comuni consorziati di ridurre notevolmente i costi del servizio di raccolta del vetro.

Un risultato per il quale il Bacino si complimenta con la popolazione riconoscendone una fattiva e diligente partecipazione al progetto di raccolta differenziata degli imballaggi in vetro. Per mantenere alta l'eccellenza della raccolta del vetro (e alta anche la quota di contributo che "ritorna" ai Comuni) è importante ricordare cosa si può buttare nelle campane blu e cosa no. E' corretto buttarvi bottiglie in vetro di ogni tipo e colore, barattoli e vasetti in vetro usati per la conservazione dei cibi. Non possono invece finire nelle campane gli oggetti in ceramica, porcellana e terracotta, i contenitori in Pireza, oggetti, vasi e bicchieri in cristallo e nessun tipo di lampadina. Inoltre, le bottiglie e i barattoli conferiti non devono contenere cibili, liquidi o altre sostanze altrimenti verranno considerati impurità e scartati dal Consorzio. Le damigiane e il vetro in lastre devono essere conferite presso gli ecocentri attivi sul territorio provinciale.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Edizione digitale
Precedente
Successivo