Santambrogio
Attualità
Appuntamento

Legnano: la “tre giorni” paliesca prende il via stasera con la “Provaccia – Memorial Favari”

Allo stadio “Giovanni Mari” si sfideranno su cavalli mezzosangue fantini emergenti ingaggiati dalle otto Contrade

Tra poche ore prenderà il via a Legnano la “tre giorni” dedicata al Palio, in programma domenica 29, e alla “Provaccia” che si disputerà questa sera, venerdì 27. Entrambe le competizioni avranno quale teatro lo stadio “Giovanni Mari”.

Nella “Provaccia” di questa sera, Memorial “Luigi Favari (noto personaggio di Palio scomparso nel 1985 dopo essere stato Gran Priore di San Martino e presidente del Comitato Sagra del Carroccio”) verranno impiegati cavalli mezzosangue, contrariamente al Palio di domenica che vedrà invece all’opera soggetti purosangue. Mossiere delle due corse legnanesi sarà Renato Bircolotti.

Il quadro delle accoppiate partecipanti alla “Provaccia”:

SAN DOMENICO: Jacopo Pacini su Bramosu de Campeda.
SANT’ERASMO: Nicolò Farnetani su Angelo Rosso.
SAN MAGNO: Mattia Chiavassa su Tarocco.
SAN MARTINO: Antonio Mula su Capriolo de Bonorva
LA FLORA: Salvo Vicino su Uragano Rosso.
LEGNARELLO: Michel Putzu su Zeniossu.
SANT’AMBROGIO: Giovanni Puddu su Aiò de Sedini.
SAN BERNARDINOAlessandro Cersosimo su Ziculitth.
Uno solo dei fantini partecipanti alla “Provaccia” di stasera l’ha già vinta: si tratta di Alessandro Cersosimo, che s’impose nel 2017 vestendo i colori di Legnarello.

Nella foto: Federico Guglielmi, fantino di Sant’Ambrogio, vince la “Provaccia” 2021 sul cavallo Ares Elce.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo