corse-a-pelo-palio-di-legnano-1285520
Attualità
Riunione

Legnano, prove di addestramento: nei “mezzi” vittorie di Pusceddu, Zedde, Betti e Chiavassa

Presenti tutti i fantini delle otto Contrade che correranno il Palio a fine maggio

 

Il Centro Etrea di Borsano (Legnano) ha visto andare in scena la prima riunione dedicata alle corse di addestramento dell’anno paliesco 2022. In pista sia soggetti purosangue sia anglo-arabi. Mossiere Gennaro Milone. Tutti i fantini ingaggiati dalle otto Contrade legnanesi erano presenti alla riunione.

Prima batteria (purosangue): al via Arri, Atzeni, Gavino Sanna e Zedde. Nella fasi della mossa cadeva Giuseppe Zedde, soccorso dai sanitari. Pur acciaccato si ripresentava al via: gran lotta nei due giri iniziali, poi prendeva la testa un tenace Arri, difendendo il primo posto dall’attacco di Gavino Sanna. Terzo Atzeni e quarto Zedde.

Seconda batteria (purosangue): al canapo Gavino Sanna, Carboni, Pusceddu e Carlo Sanna. Ad imporsi in maniera autoritaria era Pusceddu, che precedeva  Carboni e Carlo Sanna. Gavino Sanna cadeva ed il suo scosso si piazzava quarto.

Terza batteria (purosangue): al via Pacini, Atzeni, Siri e Manca, quest’ultimo chiamato a rimpiazzare Zedde. Siri partiva benissimo e si portava a condurre, respingeva un timido attacco di Atzeni e volava verso il successo. Pacini superava Atzeni e chiudeva secondo, mentre staccato giungeva Manca.

Quarta batteria (mezzosangue): al canapo Betti, Pacini, Pusceddu e Andrea Sanna. Dominio assoluto di Pusceddu su Arraju, subito davanti. Il secondo posto lo conquistava Pacini su Bandito Sardo, terzo Betti e quarto Andrea Sanna.

Quinta batteria (purosangue): alla mossa Nicolò Farnetani, Siri, Atzeni e Mula. Mula (chiamato a sostituire Gavino Sanna) prendeva la testa con autorevolezza, respingendo nel giro conclusivo l’attacco di Atzeni. Terzo Siri e più staccato Farnetani, penalizzato da una partenza molto probabilmente da invalidare.

Sesta batteria (mezzosangue): i partecipanti erano Chiavassa, Manca, Carboni e Zedde. “Gingillo” su Aiò de Sedini dettava legge, viaggiando a buon ritmo nei quattro giri previsti. Alle sue spalle gran battaglia, con Carboni secondo, Manca terzo e a chiudere Chiavassa

Settima batteria (purosangue): in gara Carlo Sanna, Arri, Zedde e Siri. Dopo una falsa, buona la seconda. Un’accoppiata allungava in testa, con Siri a precedere Carlo Sanna. Le posizioni non mutavano fin sul palo d’arrivo, con Siri vittorioso e Sanna secondo. A seguire Arri e Zedde nell’ordine.

Ottava batteria (mezzosangue): Chiara, Mula, Betti e Bitti i fantini impegnati. A giocarsi il successo erano Betti e Mula. Betti, su Audace da Clodia, prevaleva con gran carattere, precedendo Mula, lo scosso di Bitti, caduto nel terzo giro, e Chiara.

Nona e ultima batteria (mezzosangue): ultimo appuntamento della riunione riservato ai mezzosangue. Alla mossa Chiavassa, Puddu, Mula e Manca. Gran battaglia tra Chiavassa (Tarocco) e Mula (Capriolo de Bonorva). A spuntarla era Chiavassa, secondo posto per Mula, terzo Manca (Azzurro) e quarto Puddu (Zenios)

Prossimo appuntamento a Borsano per le prove di addestramento domenica 3 aprile.

Nella foto, tratta dal sito di Legnano News, le fasi precedenti la mossa della prima batteria.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo