lingua dei segni
Attualità
Formazione

Lingua dei Segni e Assistente alla Comunicazione: ad Asti aperte le iscrizioni per i nuovi corsi

Per il terzo anno consecutivo saranno organizzati dall’Istituto dei Sordi di Torino: ecco tutti i dettagli per partecipare alle lezioni

Continua l’esperienza astigiana dell’Istituto dei Sordi di Torino che dal 1996 diffonde e promuove la ricchezza della “cultura sorda” attraverso corsi LIS (Lingua dei Segni Italiani) e di “Assistente alla Comunicazione e all’autonomia per persone con disabilità sensoriale”. I corsi LIS di primo livello (in totale ce ne sono tre) sono gestiti in presenza e tenuti da insegnanti madrelingua sordi. Il corso di “Assistente alla Comunicazione e all’autonomia per persone con disabilità sensoriale” si sviluppa, invece, con lezioni online il sabato mattina dalle 9 alle 13.

Ad Asti, l’Istituto organizza i corsi di formazione (LIS e Assistente alla Comunicazione) già da tre anni. Corsi che si svolgono nei locali del Tappeto Volante di via Aliberti e che possono aprire un importante sbocco lavorativo. «È proprio questo il risvolto positivo che l’amministrazione comunale e la Provincia di Asti con l’Istituto offrono ormai da tre anni: cultura, formazione e lavoro. – spiegano gli organizzatori – Grazie agli attestati riconosciuti e rilasciati alla fine di ogni corso, si ha la possibilità non solo di perfezionare le proprie competenze arricchendo la propria professione, ma anche di far nascere quella specificità per un inserimento lavorativo nel terzo settore, sia in enti pubblici che privati».

Oltre ai corsi LIS, che verranno svolti a cadenza settimanale e in presenza, il 24 settembre inizierà il corso per “Assistenti alla Comunicazione e Autonomia per le persone con disabilità sensoriale”, una proposta più completa in quanto l’assistente è una figura professionale prevista per il supporto delle persone sorde, cieche e/o con patologie associate alla disabilità sensoriali in tutte le scuole di ogni ordine e grado. Il corso prevede 140 ore di lezione teoriche e 130 di osservazione, pratiche e indirette, per un totale di 270 ore (il corso terminerà il 6 maggio 2023).

Le materie che verranno affrontate sono storia dell’educazione dei sordi e legislazione su disabilità e inclusione, elementi di logopedia per la sordità, didattica applicata alla sordità, progettazione e compilazione di progetti educativi individuali, strumenti digitali e tecnologici per disabilità visiva, Braille, tiflologia, sordità con deficit associati, impianto cocleare e l’educazione all’ascolto delle persone sorde. Il corso, per come è strutturato, può essere frequentato anche da lavoratori.

L’Istituto dei Sordi di Torino è soggetto accreditato a livello Nazionale al MIUR per la formazione del personale della scuola e questo vale anche per i suoi coesi. L’Istituto dei Sordi, anche ad Asti, è riuscito ad aumentare la formazione di specialisti del settore: insegnanti, educatori, personale ATA, OSS, psicologi, pedagogisti, logopedisti ed NPI, ma ha dato modo di dare lavoro a molti allievi che hanno concluso il percorso, sia nei corsi LIS che di “Assistente alla Comunicazione”.
Per maggiori informazioni è possibile inviare una mail a asti@istitutosorditorino.org.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo