Mangiatoie per aiutaregli anfibi a riprodursi
Attualità

Mangiatoie per aiutare
gli anfibi a riprodursi

E' un gesto piccolo piccolo importantissimo per il mantenimento della biodiversità delle nostre zone. A proporlo è il Wwf di Asti che invita ad acquistare una delle mangiatoie per uccelli da

E' un gesto piccolo piccolo importantissimo per il mantenimento della biodiversità delle nostre zone. A proporlo è il Wwf di Asti che invita ad acquistare una delle mangiatoie per uccelli da installare nella stagione invernale su balconi, terrazze, nei giardini e negli orti.

Con semi di girasole e granaglie si consente così ai piccoli canori che svernano nelle nostre zone di poter sopravvivere ai rigori dell'inverno. Quest'anno il ricavato delle offerte derivanti dalla distribuzione delle mangiatoie sarà destinato a un progetto che vuole favorire la riproduzione degli anfibi in un tratto del rio Valmanera all'interno dell'Oasi Wwf. E' all'altezza del piccolo stagno didattico scelto da rane, rospi, tritoni e raganelle per la riproduzione.

Alcune di queste specie, straordinari indicatori di qualità ambientale, sono in forte calo numerico e il Wwf ha messo a punto un progetto di sistemazione di sponde e incanalamento idoneo di acque meteoriche e reflue da indirizare ad un piccolo invaso a carattere temporaneo in grado, in primavera, di attrarre gli anfibi durante il loro periodo di riproduzione.
Per ritirare le mangiatoie rivolgersi ai numeri 0141/470269 oppure 334/42587386 oppure 331/6337736 oppure ancora valmaneravillapaolina@wwf.it

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale