Un momento della vendita dei prodotti locali
Attualità

Maritaggio riso e barbera: anche quest’anno un successo

Sono andati bene i tre giorni dedicati al maritaggio tra riso e barbera che, tradizionalmente, la Pro loco di San Marzanotto organizza nel mese di giugno

Bene i tre giorni con riso e barbera

Sono andati bene i tre giorni dedicati al maritaggio tra riso e barbera che, tradizionalmente, la Pro loco di San Marzanotto organizza nel mese di giugno. Nonostante il tempo incerto di venerdì scorso, tutto si è svolto secondo programma e anche quest’anno il matrimonio è stato celebrato.

Venerdì degustazione piatti tipici

Un inizio saporito, venerdì sera, con la degustazione dei piatti tipici locali tra cui frittatine di riso, agnolotti al ragù e grigliata mista con bagnetto poi tanta musica con gli “Aperilive”.

Sabato passeggiata su vecchi sentieri

Sabato 9 giugno, è stata la volta del ritrovo per la passeggiata su vecchi sentieri ripuliti che da San Marzanotto portano a Mongardino, cui hanno partecipato numerose persone. Alle 18,30 inaugurazione, nella sala polivalente, della mostra “Oli e acrilici” di artisti dell’associazione Artemisia, mentre alle 19,30 si è svolta l’affollata cena preparata dai bravissimi cuochi della Pro loco, poi dimostrazione di tiro con l’arco con la società Astarco e di nuovo musica con gli instancabili “Aperilive”.

Domenica vendita dei prodotti tipici

Domenica con la presenza di don Vittorio Croce, parroco di San Marzanotto, è continuata la vendita di prodotti tipici, di riso e barbera, oltre ai tanti articoli colorati e allegri esposti sulla bancarella della LILT; prima del pranzo, sempre curato dalla Pro loco, due giovani, lui in giacca bianca e pantaloni a righe, lei con gonnellone colore del vino, mantellina, cappello e tra le mani una bottiglia di barbera e un pacco di riso, hanno interpretato il famoso maritaggio rinnovando l’atto di fede e fedeltà. Alle 13 un abbondante “Pranzo in piazza”, quindi un pomeriggio sportivo che ha proposto tiro con l’arco e biciclettata organizzata dall’associazione “Sensa fren”. E per concludere, dalle 18,30 degustazione di barbera e risotto

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo