Momba
Attualità
Commemorazione

Mombaruzzo: si ricorda il comandante partigiano Piero Boidi con Yo Yo Mundi e una mostra

Verrà inaugurata una lapide in suo ricordo nel luogo in cui fu ucciso
Per due settimane si ricorda il comandante partigiano Piero Boidi, di Cantalupo, con momenti commemorativi e culturali. Domenica alle 10 si inaugura la lapide in suo ricordo, nel luogo in cui fu ucciso. Interventi del sindaco Giovanni Spandonaro e di Mario Renosio, direttore dell’ISRAT, con Mario Rivera, parente di Boidi, che leggerà un breve testo proveniente dal quaderno del partigiano scomparso. Alle 11 la funzione religiosa alla chiesa di Santa Maria Maddalena.

Nel corso della giornata la corale “Le vie del canto” si esibisce itinerante per le vie del borgo con canzoni della Resistenza. Alle 15 all’ex asilo San Luigi, in via Trieste, inaugurazione della mostra “Dalla Resistenza alla Costituzione – Protagonisti, idee e principi base – Donne per la prima volta al voto”, a cura di Memoria Viva Canelli e Azione Cattolica di Acqui. Alle 16 nel cortile in programma lo spettacolo degli Yo Yo Mundi in “Canzoni Resistenti”. In scena Paolo Enrico Archetti Maestri, voce e chitarra elettrica, e Chiara Giacobbe, violino e voce. L’evento si svolge con il supporto del Comune di Mombaruzzo ed è a ingresso libero. La mostra sarà visitabile in settimana tutti i giorni dalle 15,30 alle 18,30. Per altre visite: 328-6647576. Domenica 24 un secondo concerto.

Nella foto: Chiara Giacobbe e Paolo Archetti.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail