Distretto del Commercio del Cuore del Monferrato. Incontro progettuale con i sindaci del 16.07 (1)
Attualità
Bando regionale

Moncalvo, arrivano i primi fondi regionali per il Distretto del commercio

Moncalvo riceverà i primi 25 mila euro con i quali preparerà i progetti per lo sviluppo economico del Basso Monferrato

Il Distretto del commercio con Moncalvo capofila ha ottenuto dalla Regione Piemonte le prime risorse finanziarie per avviare l’attività di promozione delle attività locali.

Il bando regionale dedicato ha visto il progetto di Moncalvo che raggruppa più di sessanta Comuni monferrini nell’area compresa tra Rocchetta Tanaro e Camino e tra Fubine e Cocconato, posizionarsi al 27° posto, prima di Alba e prima di Canelli.

Teoricamente la graduatoria terrebbe Moncalvo fuori dalla prima tranche di finanziamento, destinata ai primi 25 distretti, ma la Regione ha deciso di stanziare ulteriori risorse per rifinanziare il bando.

Moncalvo riceverà quindi i primi 25 mila euro con i quali preparerà i progetti per lo sviluppo economico del Basso Monferrato con particolare riguardo al commercio di vicinato, al turismo e al decoro ambientale. Il primo passo sarà l’individuazione di un manager di distretto e la formazione in partnership con Confcommercio Asti.

«Sono molto soddisfatto del risultato – ha commentato il sindaco Christian Orecchia – il nostro distretto si è posizionato in una ottima posizione. Regione Piemonte crede nel nostro territorio e noi dobbiamo dimostrare alla popolazione che questa fiducia è ben riposta. I distretti del commercio saranno uno strumento che consentirà di realizzare quello che da tempo viene auspicato: fare fronte comune su un argomento fondamentale come il commercio che è indispensabile supporto per lo sviluppo del turismo. Nei prossimi mesi ci aspetta un lavoro impegnativo, sarà fondamentale trovare una efficace forma di governance che garantisca una adeguata rappresentanza dei territori coinvolti».

Nella foto i sindaci dei Comuni del Distretto del commercio di Moncalvo

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail