La Nuova Provincia > Attualità > Moncalvo: il successo della fiera del Tartufo è nelle mani di una grande squadra di volontari
AttualitàMoncalvo e Nord -

Moncalvo: il successo della fiera del Tartufo è nelle mani di una grande squadra di volontari

Due giornate intense e complesse che però hanno portato migliaia di turisti e visitatori nella città aleramica

Un evento che attira migliaia di turisti

La 65° edizione della Fiera del Tartufo si è appena conclusa. Un evento che, da sempre, rappresenta il fiore all’occhiello della cittadina aleramica. Nelle ultime due domeniche di ottobre, Moncalvo è stata letteralmente invasa da migliaia di persone attirate dall’unico e inconfondibile profumo del tartufo, il prodotto più prezioso della sua terra. Complice anche la splendida giornata di sole, domenica scorsa  si è registrato il maggior afflusso di turisti, provenienti principalmente dalle limitrofe regioni di Lombardia e Liguria. Non sono, tuttavia, mancati all’appuntamento anche gli stranieri principalmente svizzeri, francesi e olandesi con la visita improvvisata dell’attore Pierce Brosnan, uno degli 007 della saga cinematografica. Un successo attribuibile a diversi elementi e, soprattutto, ai tanti volontari che si prodigano per il successo dell’evento. A questo proposito l’Amministrazione Comunale di Moncalvo, attraverso un apposito comunicato stampa, tiene a ringraziare tutti gli uomini, le donne e le associazioni intervenute nell’organizzazione. Nel comunicato si citano in ordine: la Protezione Civile di Portacomaro, l’Associazione Nazionale Carabinieri di Moncalvo e di Asti, la Croce Rossa e la Polizia Municipale. Per quanto riguarda la Commissione Fiera, vero motore della macchina organizzativa della kermesse, composta da circa una decina di volenterosi, nel comunicato viene ringraziata nella persona di Antonello Lamonica. «Il lavoro di queste persone è fondamentale per la buona riuscita della manifestazione, sia per la sicurezza sia per l’ordine e viabilità pubblica – afferma il vicesindaco di Moncalvo Andrea Giroldo – una possente macchina organizzatrice che ha funzionato al meglio. Un grande lavoro di squadra che ha garantito un perfetto svolgimento della manifestazione, contribuendo a dare ulteriore lustro alla nostra città”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente