Gruppo Amministratori - Distretto Diffuso del Commercio Nel Cuore del Monferrato
Attualità
Formazione

Moncalvo, partiti i corsi di formazione per il Distretto del commercio “Nel cuore del Monferrato”

A curare l’attività formativa l’Ascom Confcommercio di Asti, partner stabile del distretto

Diventa operativo il distretto diffuso del commercio “Nel cuore del Monferrato” che fa capo al Comune di Moncalvo. Sono partite, infatti, le attività formative dedicate sia agli operatori del commercio e dell’artigianato sia ai manager di distretto, grazie alle risorse stanziate dalla Regione Piemonte, sponsor attivo della creazione dei distretti del commercio.

Il corso per gli operatori economici, iniziato il 15 settembre, si svolge in presenza a Moncalvo, articolato su un modulo di 30 ore e con incontri settimanali di tre ore ciascuno. A curare l’attività formativa l’Ascom Confcommercio di Asti, partner stabile del distretto. Corrado Attisani, docente incaricato, affronterà insieme ad esercenti e produttori i temi di stretta attualità riguardanti le più aggiornate tecniche di vendita e fidelizzazione, la realizzazione di allestimenti accattivanti, la vetrinistica, l’utilizzo di internet e dei social media come strumenti di sviluppo, le opportunità di mercato e quelle finanziarie.

Ai futuri manager di distretto, funzionari pubblici, amministratori locali, associazioni di categoria che dovranno occuparsi di coordinare l’attività della nuova istituzione, è rivolto invece un corso diviso in due moduli, uno di 20 ore e l’altro di 30 ore, erogato in modalità a distanza, con la possibilità quindi di recuperare le lezioni perse dalla piattaforma online. L’attore principale è sempre l’Ascom Confcommercio di Asti che si avvale, in questo caso, della collaborazione del Consorzio di ricerca CISE con i docenti del Politecnico di Milano.
Il focus formativo è incentrato sullo studio di piani di rigenerazione urbana, lo sviluppo di reti commerciali, l’ottimizzazione delle consegne e-commerce, le politiche di marketing territoriale, il geomarketing o le implicazioni sullo sviluppo locale delle transizioni ecologica e digitale.

«In questa fase di avvio del distretto l’attenzione è posta sulla formazione – è il commento del sindaco di Moncalvo Christian Orecchia – lo scopo è dotare amministratori ed esercenti degli strumenti necessari a saper gestire le potenzialità che verranno da questa nuova realtà emergente. Confido in un’ampia adesione: simili opportunità di formazione a titolo gratuito sono davvero rare».

Sono 61 i Comuni distribuiti fra le province di Asti e Alessandria e migliaia gli operatori del commercio e dell’artigianato che hanno aderito al distretto del commercio “Nel cuore del Monferrato”. L’obiettivo è fare del territorio del Basso Monferrato a cavallo fra l’Astigiano e il Casalese un polo di attrazione economica e turistica.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail