Monti: c'è l'opzione di un prefabbricato
Attualità

Monti: c’è l’opzione di un prefabbricato

L’istituto superiore di Asti sollecita le istituzioni locali a trovare presto una soluzione in vista del prossimo anno scolastico

«Stiamo affrontando questa situazione difficile senza spirito polemico. Ma, se non conosceremo al più presto tempi e soluzioni certe per l’avvio del prossimo anno scolastico, siamo pronti ad intraprendere, come scuola, iniziative di mobilitazione».

E’ questo, in sintesi, il passaggio centrale della lettera inviata dall’istituto superiore Monti a tre Istituzioni locali (Provincia, Comune e Ufficio scolastico territoriale) interessati dalla chiusura della succursale della scuola per motivi di sicurezza, con conseguente trasloco degli studenti in altre scuole cittadine. Intanto il presidente della Provincia Marco Gabusi afferma che si sta facendo spazio l’opzione prefabbricato come succursale provvisoria. E l’assessore regionale Gianna Pentenero visiterà la scuola oggi.

Continua la lettura sul giornale in edicola, o acquista la tua copia digitale

Elisa Ferrando

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Edizione digitale
Precedente
Successivo