Meridiane
Attualità
Bando

Montiglio: borghi storici, le meridiane fulcro del progetto

Sono otto le linee d’azione individuate dal Comune per rendere più attrattivo il paese
L’amministrazione comunale di Montiglio (nella foto una veduta panoramica del paese) partecipa al bando “Attrattività dei borghi storici” finanziato dall’Unione Europea, nell’ambito del PNRR, con il progetto “Il borgo e le sue meridiane: una macchina del tempo per la creazione di nuovo valore” che intende individuare interventi di interesse collettivo, sostenibili nel tempo, finalizzati a rivitalizzare il tessuto socio-economico, incrementare la fruizione del patrimonio con l’intento di produrre effetti in termini di crescita occupazionale, contrasto all’esodo demografico, incremento della partecipazione culturale e dell’attività turistica.

Otto le linee d’azione individuate, che comprendono la realizzazione di un parco della comunanza, l’allestimento di un museo diffuso del tempo, il potenziamento della fiera nazionale del tartufo, la creazione di una piattaforma digitale per conservare e valorizzare il patrimonio culturale, la realizzazione di residenze d’artista per una contaminazione contemporanea dell’antica tradizione delle meridiane, l’incremento della fruizione dei luoghi con itinerari ed eventi per scoprire il patrimonio.

Inoltre si intende completare la ristrutturazione del palazzo di piazza Belly per realizzare un centro polifunzionale con spazi per laboratori, coworking e bistrot; nell’edificio avrà sede anche il nascente museo diffuso del tempo.

Il Comune valuterà le manifestazioni di interesse presentate per l’attivazione di forme di partenariato della durata di cinque anni.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo