treno muriu
Attualità
Iniziativa

Montiglio: con la Fiera di Murisengo torna il treno storico

Partirà da Torino Porta Nuova alle 9, sosterà a Chivasso dalle 9,30 alle 10 e raggiungerà il centro monferrino alle 10,45
Il treno storico tornerà a raggiungere la stazione di Montiglio domenica 13 novembre in occasione della fiera nazionale del tartufo di Murisengo. Il convoglio, trainato da un locomotore diesel 345 degli anni Cinquanta, sarà composto da 4 carrozze Corbellini “100 porte” e bagaglio; partirà da Torino Porta Nuova alle 9, sosterà a Chivasso dalle 9,30 alle 10 e raggiungerà il centro monferrino alle 10,45. La ripartenza è prevista alle 16.40 con arrivo a Torino alle 18,25. Il costo è di 30 euro (ragazzi da 4 a 12 anni 15 euro). Le prenotazioni sono aperte sul sito della Fondazione FS (275 i posti disponibili).

La locomotiva diesel è stata preferita a quella, certamente più suggestiva, a vapore in considerazione dei problemi che si erano verificati nel viaggio inaugurale del 2 ottobre, quando al ritorno il treno si era bloccato nel tratto in leggera pendenza in prossimità della galleria fra Cocconito-Brozolo, costringendo all’intervento di un locomotore in soccorso, lo stesso che sarà utilizzato in questo nuovo viaggio. Intanto c’è chi propone di organizzare un treno da Chivasso ad Asti in occasione della venuta di papa Francesco, il 20 novembre, per portare i fedeli che desiderano presenziare alla messa in cattedrale celebrata dal pontefice.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo