La Nuova Provincia > Attualità > Morto il fondatore di Comdata Fiorenzo Codognotto
Attualità Asti -

Morto il fondatore di Comdata Fiorenzo Codognotto

Per molti anni è stato alla guida dell'azienda specializzata nelle telecomunicazioni e che oggi conta, solo ad Asti, oltre 700 occupati

Comdata: è morto il fondatore Fiorenzo Codognotto

Sebbene avesse lasciato da molti anni l’azienda da lui stesso fondata nel 1997 e amministrata con successo, la Comdata, Fiorenzo Codognotto, classe 1955, era molto conosciuto anche tra gli industriali dell’Astigiano. Codognotto è morto questa notte improvvisamente.

La notizia della sua morte è stata diffusa questa mattina poco dopo le 11. Fiorenzo Codognotto, dopo l’esperienza di Comdata (che ad Asti, la sede storica, conta oltre 700 occupati) aveva proseguito la sua avventura nel campo dei servizi tecnologici innovativi fondando nel 2010, con un altro socio, Ennova Spa, una realtà composta da 1.100 addetti, di cui 47 ingegneri per ricerca e sviluppo, con 5 sedi sul territorio nazionale.

Nel 2006 fu proprio Codognotto ad aprire il nuovo polo della Comdata di via Guerra, ad Asti, investendo sulla città che, tra le prime in Piemonte, aveva visto crescere la sua azienda leader nel settore della telecomunicazioni e dei servizi digitali. Codognotto lascia la moglie Laura Trentin, anche lei a lungo impegnata ai vertici di Comdata, e la figlia Elena.

 

Articolo precedente
Articolo precedente